Cerca nel sito
Italia Roma shopping centro commerciael GranRoma 

GranRoma, shopping con vista

Nella Tenuta della Mistica, nella periferia romana, ha inaugurato un centro commerciale con tanto di affaccio privilegiato sull’acquedotto Alessandrino 

Terrazza GranRoma Gran Shopping
Courtesy of©GranRoma Gran Shopping
Terrazza GranRoma Gran Shopping
Roma è una città piena di belle sorprese. Sono tanti, infatti, i progetti di riqualificazione messi in atto al fine di migliorare e valorizzare le periferie urbane: un esempio? La Tenuta della Mistica, un’area polifunzionale di grande valore archeologico e naturalistico sita nel quadrante Est della città, ovvero tra la Prenestina e la Casilina, è divenuta oggetto di importanti opere di urbanizzazione. Lo scorso 16 maggio, dopo 20 mesi di lavori, ha aperto i battenti il centro commerciale GranRoma Gran Shopping: i meriti vanno al Gruppo Fresia, società che ha ideato, sviluppato e realizzato il rivoluzionario shopping center.  
 
Il Gruppo Fresia ha mantenuto solo 10 ettari (su 70) per fini commerciali, confinando lo sviluppo a ridosso degli insediamenti già esistenti e creando, con le nuove infrastrutture, un confine naturale tra parco e insediamenti produttivi” – ha spiegato Elia Federici, AD del Gruppo Fresia. Ebbene sì, oltre l’80% della superficie è stata salvaguardata e destinata ad attività agricole e sociali.

 
Il progetto, mira allo sviluppo della zona, sia dal punto di vista urbanistico che occupazionale: “GranRoma, oltre ad essere un importante motore economico della zona - ha generato 500 nuovi posti di lavoro, una parte delle assunzioni hanno coinvolto gli abitanti del quartiere - è anche un luogo di aggregazione in una zona periferica di Roma dove mancano luoghi collettivi e di intrattenimento, funzioni svolte normalmente dalle piazze nelle città. Inoltre con il centro abbiamo potuto migliorare le infrastrutture della zona, tra cui ad esempio la protezione del fosso di Tor Tre Teste che provocava periodicamente degli allagamenti, o la viabilità della Prenestina Bis, sempre ad opera del Gruppo Fresia” – ha precisato Elia Federici.


 
A disposizione di curiosi, affamati e shopping addicted, una superficie di 40.000 mq che si sviluppa su tre livelli: nel seminterrato si trova il parcheggio mentre, gli altri due piani, ospitano 100 negozi tra abbigliamento, elettronica, beauty e arredo per la casa tra cui Zara, Calzedonia, Dixie, H&M, Mediaworld, Scarpamondo, Cisalfa, Maisons du Monde (il primo negozio a Roma) oltre al supermercato Pam City e a una food court dove sono di casa 10 ghiotti punti di ristoro in grado di soddisfare ogni appetito. Si spazia infatti dalla cucina messicana di Calavera agli hamburger di Burger King senza dimenticare la carne alla griglia della Roadhouse Grill e ancora la pizza di Don Peppe e Minipizza.
 


Cosa rende unico e appetibile il centro? “La semplicità, l’intuitività di utilizzo, gli spazi molto ampi e di grande respiro, la luce naturale e la presenza dell’affascinante acquedotto Alessandrino, immerso nel verde della Tenuta, che si può ammirare dalla terrazza dove si trovano i ristoranti” – ha precisato Federici. 
 

Ebbene sì, la struttura ospita una bellissima terrazza panoramica di 350 mq da cui si gode una vista privilegiata sull’adiacente Acquedotto Alessandrino (226 d.C). I numeri parlano chiaro: il centro commerciale, nonostante la sua recente apertura, ha fatto breccia nel cuore dei romani (e non solo):  l’affluenza nei primi 10 giorni di apertura è stata di oltre 180.000 persone. “Un grande risultato, al di sopra delle nostre aspettative, che ci ha dato grandi soddisfazioni” – ha concluso Federici.
 
Saperne di più su SHOPPING
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100