Cerca nel sito
Italia Piemonte Torino Mercato delle pulci Balon

Balon, lo storico mercato delle pulci di Torino

Shopping senza tempo a Borgo Dora, il quartiere dove rivivono gli oggetti del passato

Mercato delle pulci
Courtesy of©ilbusca/iStock
Mercato delle pulci
Alzi la mano chi non ha mai visitato, anche solo per curiosità, un mercatino delle pulci. Fascino retrò quello che caratterizza questi mondi colorati che, con la loro merce 'vissuta', riportano i visitatori indietro nel tempo. La sua fama lo precede: il Balon di Torino, uno dei mercatini più famosi d’Italia, sito nel pittoresco quartiere di Borgo Dora, rappresenta una vera e propria istituzione per i locali ma anche per i turisti.
 
Armandosi di pazienza e aguzzando la vista qui è possibile fare grandi affari e perché no, trascorrere qualche ora di spensieratezza avvolti e travolti da un’atmosfera decisamente folkloristica, una sorta di caos calmo a cui resistere è impossibile. Camminare e perdersi tra le bancarelle che affollano le viuzze che da piazza della Repubblica scendono fino alla Dora (vie Borgo Dora, Cottolengo, Lanino, Mameli e Cortile del Maglio) non ha prezzo: a rubare l’attenzione sono loro, abiti vintage, mobili, oggetti di artigianato e cianfrusaglie di ogni tipo esposte in un contesto pieno di vitalità.
 
Organizzato dall’Associazione Commercianti Balon il suddetto mercatino, nato nel 1857, rappresenta un appuntamento fisso tanto per i venditori quanto per gli acquirenti, un luogo di incontro e di scambio dove si va ben oltre il classico shopping. Offre infatti una preziosa occasione per scoprire la città in una veste insolita ma anche un pretesto per sensibilizzare i consumatori circa l’importanza del riciclo. A volte, infatti, articoli destinati al dimenticatoio o peggio ancora alla discarica possono avere una seconda occasione di vita. A beneficiarne è tanto l’ambiente quanto il proprio portafogli.
 
Ogni sabato dunque, a partire dalle prime luci del mattino e fino al tardo pomeriggio, il quartiere cambia aspetto e invita a concedersi un vero e proprio viaggio nel tempo e nello spazio circondati da oggetti che, dimenticati tra cantine, soffitte e armadi, sono pronti a tornare in scena da protagonisti. Cotanto splendore ha richiamato addirittura l’attenzione delle telecamere: non a caso proprio le vie di Borgo Dora e il Balon, recentemente, hanno fatto da sfondo alle riprese della fiction “Giustizia per tutti” con Raoul Bova.
 
Se non fosse abbastanza ogni seconda domenica del mese, dal 1985, ad andare in scena è il Gran Balon, lo storico mercato dell'antiquariato, del vintage e del collezionismo che si svolge tra le vie Lanino, Mameli, Canale Carpanini, Cortile del maglio e Borgo Dora e accoglie oltre 300 banchi e 50 negozi. Chi sono i suoi frequentatori? Tutti. Dagli studenti alle famiglie, questo divertente polo commerciale en plein air incanta ogni fascia di età.

La regola d’oro per fare grandi affari è sempre la stessa: rovistare e tenere gli occhi aperti. A fine tour, per festeggiare il ricco bottino, vale la pena fermarsi in una delle trattorie adiacenti per degustare i piatti tipici della cucina piemontese. “Ogni volta che vado al Gran Balon sono felice, è una giostra di colori, emozioni e profumi” – è uno dei commenti riportati sul sito del Balon
 
Saperne di più su SHOPPING
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati