Cerca nel sito
Piatti tipici Messico ricetta zuppa azteca

Zuppa azteca, antico sapore speziato del Messico

La ricetta della minestra a base di vegetali e tortillas. Rigorosamente piccante

zuppa messicana a base di verdure e tortillas
iStock
Zuppa azteca
La zuppa azteca, detta anche zuppa tortilla, ha origine a Tlaxcala, in Messico. Tradizione vuole che il piatto nasca dalla necessità di cibo leggero, facilmente masticabile. Tlaxcala significa “terra del mais” e molte delle specialità tipiche, inclusa la“Sopa Azteca”, sono preparate con questo cereale.
 
ZUPPA AZTECA: TORTILLAS, VERDURE E UN TRIONFO DI SPEZIE
 
Si tratta di una delle minestre più antiche del Paese, preparata con pomodoro, avocado, cipolla, molte spezie e striscioline di tortillas di mais.
La classica “Sopa Azteca de Tortilla” è un piatto semplice ed economico. Le numerose varianti da regione a regione riguardano soprattutto le tipologia di peperoncino utilizzata.
 
 
Una delle zuppe messicane più conosciuta e apprezzata all’estero, presente nei menu di qualunque ristorante messicano autentico. Uno degli ingredienti fondamentali della sopa de tortilla è un’erbetta di origine azteca: l’epazote. Si tratta dell’echenopodium ambrosioides, una sorta di rucola italiana che scresce spontaneamente anche per strada, ma il cui sapore non ha nulla a che fare con la nostra “rughetta”. Esiste anche nella versione essiccata, ma si riesce a trovare solo in negozi specializzati in cucina etnica ben forniti. Ecco come preparare la zuppa azteca.
 
Ingredienti
750 gr di pomodorini
2 mazzetti di coriandolo fresco
1 mazzetto di epazote (va bene il finocchietto selvatico)
1 mazzetto di prezzemolo
mezza cipolla
uno spicchio grande di aglio
1,5 litri di brodo di pollo, filtrato (o brodo vegetale per la versione veg)
un quarto di cucchiaino da tè di origano in polvere
1 peperoncino, disidratato e privo di semi, possibilmente nero (varietà cilena)
500 gr di tortillas di mais tagliate in sottili striscioline
olio da frittura
sale e pepe

Leggi anche: PALOMA COCKTAIL: MESSICO CON TEQUILA (Stile.it)
 
Ingredienti per guarnizione
mezzo avocado tritato
¼ di ricotta salata, sminuzzata
2 peperoncini senza semi, tagliati a fettine
sour cream (facoltativa)
 
Scaldate abbastanza olio in un tegame ampio a media temperatura, adagiate le striscioline di tortillas e fatele dorare. Una volta pronte, ponetele su un piatto con carta assorbente per rimuovere i residui di olio. Scaldate un cucchiaino di olio in una casseruola dalla capacità di due litri, aggiungete i pomodorini (tagliati in quattro pezzi ciascuno), cipolla, aglio, coriandolo, epazote, prezzemolo e origano. Mescolate fino a quando i pomodori abbiano raggiunto la consistenza di salsa. Lasciate cuocere per 5 minuti e poi aggiungete il brodo di pollo. Insaporite con sale e pepe e cuocete ancora per 10 minuti, assaggiando la sapidità. Spegnete il fuoco e mescolate la zuppa.
 
COME SERVIRE LA ZUPPA AZTECA
 
Riponete sul piatto di ogni commensale le tortillas cotte in precedenza, e copritele con la zuppa. Decorate con avocado tritato, formaggio sminuzzato e peperoncini a fettine. A piacere potete aggiungere un cucchiaino di tè di sour cream. (vivaresorts.com)
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Messico
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100