Cerca nel sito
Innsbruck weekend viaggio informazioni utili

Weekend invernale ad Innsbruck: 5 consigli utili

Come vivere al meglio la Capitale del Tirolo nei mesi più freddi dell'anno

Veduta di Innsbruck con le montagne innvate
©iStokphoto
Innsbruck in inverno
COME ARRIVARE Innsbruck si trova in una posizione decisamente favorevole nel centro dell’Europa ed è ben collegata con il resto del mondo. Dall’Italia è comodo raggiungerla in macchina ed in treno. L’autostrada di riferimento è la A22, quelle del Brennero, oltrepassato il quale si entra in Austria percorrendo la A13 da cui si esce comodamente seguendo le indicazioni per Innsbruck. Chi viaggia in treno ha diverse soluzioni partendo dalla stazione di Verona, da Trento, da Milano Centrale con cambio a Bolzano. Chi preferisce l’aereo deve prevedere dall’Italia uno scalo a Vienna, Francoforte o Londra poiché non ci sono collegamenti diretti.  

COSA VEDERE Ricca di meraviglie artistiche e naturali, Innsbruck è un piccolo gioiello tutto da scoprire. In tanti la conoscono sopratutto per il Tettuccio d’oro, ovvero la finestra sul palazzo dei Conti del Tirolo sopra la quale si trova un tetto interamente ricoperto di lamine d’oro. Passeggiando per il centro storico si ammirano le costruzioni in stile tardo gotico, i viottoli acciottolati e le case colorate. L’Helbing Haus è decorata con lo stile del tardo barocco. L’Herzog-Friedrich Strasse è la più antica e caratteristica strada dell'Altstadt cittadino, fiancheggiata da portici e belle insegne in ferro battuto tipiche del Tirolo. Per godere del bellissimo panorama circostante basta salire sulla Stadtturm, la torre civica, dotata di piattaforma panoramica. Alla fine di Herzog-Friedrich Strasse si trova la Gasthof Goldenes Adler (Aquila d'oro), ritenuta la locanda più antica d’Austria. Tappa d’obbligo anche al bellissimo Hof Garten, giardino all'inglese dell'antica corte imperiale, che porta all'ingresso della famosa Hofkirche, celebre per ospitare al suo interno due file di 28 statue bronzee che custodiscono il sarcofago di Massimiliano I. Il Duomo di Innsbruck è un brillante esempio di barocco austriaco, con la facciata in pietra e le due imponenti torri campanarie. L’interno è una magnificenza di colori, stucchi e volumi. Gli ambienti del Palazzo Hofburg sono un po’ più piccoli e meno sontuosi rispetto a quelli del grande palazzo di Vienna,  ma vale comunque la pena visitare la bellissima sala dei Giganti, o delle feste, con gli affreschi sul soffitto raffiguranti il trionfo degli Asburgo.Oltre ai bellissimi palazzi da non perdere sono l’Alpenzoo, una riserva faunistica che ospita oltre 100 specie di animali, considerato la più alta d’Europa; il parco botanico del Patscherkofel, dove viene coltivata un’impressionante quantità di fiori e piante di montagna. 

Leggi anche: Tutti i profumi di Innsbruck (Stile.it)

DA SAPERE Per vedere bene il centro di Innsbruck è consigliato anche un giro con l’autobus turistico The Sightseer, da cui si può scendere e risalire a piacimento e visitare le maggiori attrazioni della città, senza dover camminare. E’ prevista la tappa al trampolino olimpico del Bergisel, dove si trova anche il museo Tirol Panorama con il rinomato dipinto circolare gigante.

COSA COMPRARE Ricca di raffinate boutique e negozi, Innsbruck offre la possibilità di acquistare di tutto: dai prodotti tradizionali del Tirolo e le specialità gastronomiche fino ai cristalli, dai vestiti tradizionali fino agli accessori per la montagna. Nella città è presente un grande store della Svarowski, dove si trovano gioielli, apparecchi ottici e statuette realizzate in prezioso cristallo. Diversi sono anche i centri commerciali: tra questi il già conosciuto è il Sillpark, particolarmente conveniente per comprare cosmetici, giocattoli e diversi capi di abbigliamento.

DA EVITARE Chi desidera evitare la massa di turisti farebbe bene a vistare la Capitale del Tirolo al di fuori del periodo dell’Avvento, quando migliaia di persone sono richiamate da tutto il mondo per i Mercatini di Natale. In fondo Innsbruck è una meta ideale per tutte le stagioni.


Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Austria
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100