Cerca nel sito
Stoccarda Festa di Primavera 2016 idee viaggio weekend

Weekend di primavera a Stoccarda

La Festa di Primavera apre ogni anno le porte alla bella stagione tra mercati, ottovolanti, chioschi, birra e prodotti tradizionali

Veduta di Stoccarda
©iStockphoto
Veduta panoramica di Stoccarda dall'alto
I fan più accaniti la conoscono come Festa della Birra perché si svolge anche a Monaco come risposta della bella stagione all’Oktoberfest, i più si accontentano di chiamarla Festa di Primavera: è l’evento principale che caratterizza Stoccarda fino all’8 maggio. Ospitata nella stessa sede del Cannstatter Volksfest, apre ogni anno le porte alla bella stagione in un turbinio di attrazioni tra mercato delle pulci, ottovolanti, chioschi, birra in edizione speciale, salsicce e Spätzle, i tradizionali gnocchetti al formaggio. A questo si aggiungono altri appuntamenti come il grande mercato dei cavalli, capace di accontentare ogni appassionato di equitazione. Ecco dunque il giusto richiamo per organizzare una visita nella bella città tedesca, famosa non solo per essere la patria della Porsche e della Mercedes-Benz.

Leggi anche: I FAVOLOSI CASTELLI DEL BADEN WURTTENBERG 

Il centro storico si può scoprire di mattina percorrendolo comodamente a piedi ed incominciando dalla caratteristica Schlossplatz, la Piazza del Castello, che condensa diversi stili architettonici. Al centro si innalza la Colonna del Giubileo di Re Guglielmo, costruita nel 1841, fiancheggiata dalle fontane che rappresentano gli otto fiumi del Baden-Wurttemberg. Il Konigsbau è un elegante palazzo un tempo sede di sontuose festi di corte ed oggi meta privilegiata da cittadini e turisti grazie anche ai negozi e ai caffè lungo la Konigsbau Passage. Ci sono poi l’Olgabau che ospita una banca e il Kunstverien in stile Art Nouveau, sede della Pinacoteca Municipale. E poi naturalmente il Castello Nuovo, realizzato nel Settecento in stile tardobarocco e neoclassico, che ospita alcuni ministeri. All’estremità occidentale della piazza si ammira una grande scultura animata. Si prosegue verso la Schillerplatz dove si trova il Museo degli Strumenti Musicali, la Stiftskirche, con le sue alti torri gemelle e l’Antica Cancelleria.

Superato un piccolo tunnel ci si trova di fronte all’antico castello del X secolo, tipico medievale, che ospita il Wurttembergisches Landesmuseum, con documenti ed opere d’arte della Svevia dalla preistoria ad oggi. Il pomeriggio vale la pena proseguire la passeggiata attraverso lo Schlossgarten, un parco che si estende per quasi 4 chilometri tra laghetti, viali e sculture moderne. Al suo interno ospita il planetario e il Rosensteinpark con il Castello Rosensterin dove trova sede il Museo di Storia Naturale e il Whilelma Zoo, connubio tra giardino botanico e zoo. Il giorno successivo non si può rinunciare a visitare l’imponente Mercedes-Benz-Museum, che attraverso i 160 veicoli esposti racconta l’evoluzione dei mezzi di trasporto dalla carrozza alle automobili. Tra gli altri musei interessanti il Porsche Museum, la Galleria statale d’Arte e il Museo Etnologico chiamato Linden. 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati