Cerca nel sito
Vietnam viaggi in treno

Vietnam, da Hanoi a Ho Chi Min in treno

Viaggio lungo la mitica linea ferroviaria che unisce il Vietnam del Nord a quello del Sud

Panorama di Danang
©iStockphoto
Veduta panoramica di Danang
IL VIAGGIO
Si parte dalla stazione centrale di Hanoi per un viaggio di 33 ore sul mitico treno costruito negli Anni Trenta dai coloni francesi per collegare Hanoi a Saigon. La locomotiva parte a ritmo lento lasciando la città e spesso si ferma per interruzioni non pianificate. Quello che colpisce sono le piccole lanterne rosse o verdi brandite con le braccia che servono come luci notturne. Tutto è fatto in modo molto tradizionale. All’alba il treno incontra i contadini che conducono le loro greggi e, nonostante l’ora, la campagna vietnamita è già brulicante. Gli abitanti dei villaggi circostanti lavorano nei campi di riso. Si vede tutto l'attraversamento del 17° parallelo, i resti del conflitto del Vietnam, su quello che era il confine tra nord e sud, che viene annunciato dalle scritte. Dopo più di 13 ore si arriva ad Hue, la vecchia capitale ed una delle più belle città del Vietnam che, con la cittadella e le tombe imperiali, è la memoria storica e culturale del paese. Si riparte alla volta di Saigon, con il paesaggio che cambia ancora: i campi di riso sono sempre meno e aumentano gli allevamenti di gamberetti. Il mare diventa più azzurro e si passa per Nha Trang, località balneare principale del Vietnam, con lunghe spiagge di sabbia. La vasta pianura verso Phan Rang è caratterizzata da grandi alberi di mango e di frutta del drago, le migliori di tutto il Vietnam. Il percorso sta per finire: dopo 1726 chilometri e due gironi di viaggio Ho chi Minh, ovvero Saigon, è vicina.

Leggi anche: Alla scoperta del Vietnam: l'itinerario perfetto

QUANDO PARTIRE
Attenzione alla stagione delle piogge: da luglio a settembre sono frequenti inondazioni, frane o tifoni che possono causare cancellazioni o bloccare la strada. Meglio pianificare un viaggio tra i mesi di ottobre e dicembre o da marzo a giugno.

PREPARARE IL VIAGGIO
Il visto è obbligatorio e deve essere pronto in anticipo per soggiorni superiori ai 15 giorni. Se si rimane meno si può ottenere un visto gratuito all’arrivo. Dal 9 giugno 2017 e fino al 30 giugno 2018 i cittadini francesi, inglesi, tedeschi, spagnoli e italiani beneficiano di un'esenzione unilaterale dei visti purché non venga lasciato il territorio durante il soggiorno. È meglio prenotare un biglietto in anticipo. Come regola, le prenotazioni sono possibili fino a 30 giorni prima del viaggio (a volte 90). Molti vietnamiti viaggiano per incontrare la famiglia durante le date festive. Una tariffa tra 907.000 e 1.335.000 Vietnam Dong (VND) è compresa tra 35 e 50 euro a seconda del livello di comfort che si desidera: sedile, aria condizionata, vano letto da 6 o 4 posti.

PANORAMI DA NON PERDERE
Dopo la stazione di Hue si ammira lo splendido spettacolo di Danang. Il treno corre lungo il Mar Cinese meridionale passando attraverso le scogliere alle montagne verdi. La vista panoramica delle spiagge e delle isole circostanti è sublime.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati