Cerca nel sito
Vacanze in Spagna: Valencia Las Fallas 2012

Valencia splende con Las Fallas

E' l'evento più atteso dell'anno, celebrato da oltre 500 mila persone: le Las Fallas di Valencia sono sinonimo di città in festa

Valencia: folla durante Las Fallas
© Shutterstock
Durante gli ultimi giorni d’inverno la città di Valencia è pervasa da un’aria ancora più magica e coinvolgente del solito: si fa festa, infatti, vivendo giorno e notte tra musica, colori, balli, maschere, fuochi d’artificio, abiti meravigliosi e lasciandosi trasportare dalla folla per le vie del centro. Si tratta de Las Fallas, o semplicemente Fellas per gli abitanti, sinonimo di città in festa.

E’ l’evento più atteso dell’anno per i valenciani, che a partire da giovedì 1 marzo si danno appuntamento in strada con la prima Mascletà in Plaza dell’Ayuntamiento. Una Falla, letteralmente, è un piccolo gruppo di case, concentrata intorno a un Casal Fallero, un edificio pubblico dove ci si riunisce per divertirsi. Ognuno di questi gruppi prepara una statua allegorica di legno, che prende indirettamente anch'essa il nome di Falla, rappresentante uno spaccato della vita cittadina.

Le statue di ogni gruppo sono in competizione tra loro e alla fine della festa viene eletta quella vincitrice. La notte finale vede il suo culmine nel momento più spettacolare, la Cremà, quando le statue vengono date alle fiamme, generando uno spettacolo di grande impatto e fascino. La Nit del Foc, ovvero La notte del fuoco, è una delle manifestazioni pirotecniche notturne più importanti della ricorrenza e riunisce ogni anno circa 500 mila persone.

Quest’anno il  primo weekend di festeggiamenti culmina domenica 4 marzo, con la “Cabalgata del Ninot”: le caricature di personaggi famosi prendono vita e sfilano per la città con tanta satira e umorismo. Ma il calendario è ricco di appuntamenti: oltre alle tradizionali Mascletà ci sono mostre d’arte, come quella che l’IVAM (Istituto Valenciano di Arte Moderna) dedica a Antoni Tàpies fino al 20 marzo, oppure il coinvolgente spettacolo di flamenco in programma il 3 al Palau della Musica e l’opera lirica del Palau Les Arts Reina Sofia, che propone “La vida breve” e “El amor brujo” di Manuel de Falla.

E per chi si trova a festeggiare Las Fallas, la Fondazione per la promozione turistica della città di Valencia invita ad assaporare i Fallas Menu, dedicati ai più golosi che vogliono gustare le specialità gastronomiche di Valencia. Con la VLC Tourist Card, infatti, il menu fisso di 15 euro comprende aperitivo, piatto principale di specialità locali e un dolce. Tra i 22 ristoranti che hanno aderito all’iniziativa (la lista completa si può trovare sul sito www.turisvalencia.mobi), figurano alcuni dei più caratteristici locali della città.

Vai alla GUIDA VALENCIA

Offerte:

Sul sito www.turisvalencia.es si possono trovare numerose offerte di soggiorno a partire da  40 euro a notte in camera doppia e collegamenti aerei a partire da 13 euro, per volare dall’Italia a Valencia in meno di 2 ore.

Segui la Rubrica Etnico folcloristico

Leggi anche:
Tra arte e movida a Valencia
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati