Cerca nel sito
Trekking in passeggino, i sentieri per le famiglie

Trekking in passeggino, i sentieri per le famiglie

Amanti del trekking ma con figli al seguito, niente paura: in Alta Engadina molti sentieri sono praticabili da bambini e addirittura con passeggini, per una vacanza a tutta famiglia!

Sentieri per famiglie
© Kur- und Verkehrsverein St. Moritz
Appassionati di montagna, e ancor più inesauribili sostenitori del trekking: se a guidarci è la passione di andare alla scoperta di altitudini per respirare l’aria pulita a pieni polmoni, dove la natura incontaminata riempie la vista e il cuore e se camminare per i sentieri suggestivi è una delle attività preferite allora via, l’estate è la nostra stagione!

Ma che succede se, appena intrapresa un’escursione, ci troviamo di fronte a salite poco praticabili con bimbi al seguito? Già, perché va bene accollarsi in spalla quel particolare zaino che permette al nostro pargolo un meritato riposo dopo un po’ di camminata, ma come sarebbe bello se si  potessero affrontare piacevoli itinerari con i passeggini, anche per dare un po’ di sollievo alle spalle di papà …. Ci pensa l’Alta Engadina, più precisamente il comprensorio svizzero dell’Engadina St. Moritz Mountain Pool, che assicura splendide passeggiate, escursioni in bicicletta e relax assoluto.

Eccolo, quindi, il vero paradiso per grandi e piccini, dove per le neofamiglie il trekking non si rivela più un calvario, con sentieri ripidi o difficili per bimbi, ma diventa una vera e propria attività adatta a tutta la famiglia, grazie ai diversi itinerari tematici adatti ai passeggini che fanno la gioia di genitori e bambini. In Alta Engadina ci sono due percorsi a misura di famiglia con bambini e passeggini che uniscono entrambi i libri per ragazzi più amati della svizzera: Heidi e Un campanaccio per Ursli. La storia del ragazzino engadinese alla ricerca di un enorme campanaccio può essere vissuta sulla Via della campana di Ursli, lunga un chilometro e mezzo, che si snoda sopra St.Moritz.

Dall’Hotel Salastrains il sentiero passa davanti a delle tavole illustrate fino a raggiungere Via Tinus ed è percorribile con i bimbi in 45 minuti. Sulla strada si trova anche la famosa cascina di Heidi, che una volta era il set per una serie-tv e oggi è il punto di partenza per l’itinerario Fiori di Heidi. Lungo tutto il percorso, lungo più o meno un chilometro, da giugno fino a settembre fioriscono circa 200 varietà di fiori alpini. Da non perdere, per scendere a St.Moritz, un giro sul trenino Chantarella.

Un’altra escursione studiata per grandi e piccoli è la Via delle fiabe sopra Celerina. L’imponente formazione rocciosa conosciuta come Trais Fluors ( i tre fiori), che ha fornito l’idea per una nota fiaba dell'autrice svizzera Sina Semadeni-Bezzola, ha ispirato anche il tour di un’ora e mezza che comincia presso la stazione a monte della cabinovia Marguns e che porta alla scoperta di 11 tavole illustrate che raccontano questa storia. Che dire poi del Corviglia, dove ci sono numerosi sentieri ideali per le passeggiate con la carrozzina, con i vari punti di partenza e d’arrivo che si raggiungono comodamente con gli impianti di risalita.

Informazioni
www.engadin.stmoritz.ch/sommer/it/

Leggi anche:
Golose seduzioni in Engadina
I più bei itinerari per il trekking
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati