Cerca nel sito
Zuppa Ricetta Thailandia 

Tom Yum Goong, la zuppa "thai" a base di gamberi

Il piatto, servito molto caldo, diventa un ottimo rimedio contro il raffreddore

Tom Yum Goong, Thailandia
iStock
Tom Yum Goong, Thailandia
Tra le zuppe della Thailandia, la Tom Yum Goong risulta la più famosa al mondo. E’ una zuppa piccantissima grazie ai sapori forti quali il lemon grass, le foglie del kaffir lime e la salsa nam prik pow. Insieme agli ingredienti tipicamente thailandesi. 
 
Essendo un piatto della cucina thailandese molto noto e dal forte sapore, è doveroso diffonderne la ricetta.  Ma è bene premettere che un buon risultato è garantito solo se tutti gli ingredienti corrispondono perfettamente  a quelli richiesti. Nessuna sostituzione arbitraria è ammissibile. Comunque, oggigiorno, non è difficile trovare la lemon grass, la salsa di pesce vietnamita ed il coriandolo fresco. Infatti i negozi di specialità etniche ne sono forniti, quelli cinesi soprattutto. La ricerca invece delle foglie del kaffir lime e della salsa nam prig pow, visto che sono ingredienti utilizzati soltanto nella cucina thailandese, presenta qualche difficoltà. 
 
Una ricetta non solo buona, ma anche benefica. La zuppa Tom Yam Goong servita molto calda, infatti, diventa un ottimo rimedio contro il raffreddore. Proprio così. Il sapore molto forte e piccante facilita lo scioglimento del catarro. 
 
Quali sono gli ingredienti della Zuppa di gamberetti (Tom Yum Goong)? Un litro di acqua, 5 funghi, 5 rametti di coriandolo fresco, 3 peperoncini rossi piccanti, 3 foglie di kaffir lime, 2 cucchiai di salsa di pesce vietnamita, uno o 2 lime, una piantina di lemon grass, 3/400 g. di gamberetti. Facoltativo un cucchiaino di nam prig pow. 
 
Ed ora raccontiamone la preparazione. Innanzitutto in una pentola si porta l’acqua ad ebollizione. Si sgusciano i gamberetti e si mettono da parte dopo averne eliminato il filino nero. Quindi si spezzetta la lemon grass , si schiaccia con il dorso di un coltello per permettere la fuoriuscita delle sostanze aromatiche, si  butta nell’acqua e si lascia bollire per 5 minuti. 
 
Nelle ciotole individuali che saranno usate per servire, si distribuisce la salsa di pesce e il succo dei lime. Quindi si aggiungono i peperoncini leggermente pestati. Qualora i sapori molto piccanti risultano sgraditi è bene o ridurre la quantità di peperoncini piccanti, oppure non schiacciarli. Potranno essere utilizzati solo per decorazione. 
 
Intanto si aggiungono al brodo il picciolo delle foglie del kaffir lime e i funghi già puliti e tagliati a fette. I gamberetti saranno gli ultimi ad essere inseriti e poiché richiedono poco tempo di cottura, il fuoco deve essere subito spento. Il brodo bollente è esaustivo,  i gamberi troppo cotti diventano duri e stopposi. A tal punto le ciotole con la zuppa fumante dopo aver aggiunto la nam prig pow e le foglie di coriandolo, possono essere servite e subito.  E se il brodo si presenta un po’ torbido? Nessuna preoccupazione. Si tratta soltanto della reazione con il succo di lime. 
 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Thailandia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100