Cerca nel sito
Cambogia crociera Mekong

Cambogia, in viaggio lungo il fiume Mekong

Crociera fluviale attraverso la Cambogia alla scoperta del fiume più importante dell'Indocina

Scorcio sul Mekong
©iStockphoto
Barca sul fiume Mekong
IL MEKONG Attraversando Cina, Myanmar, Laos, Thailandia, Cambogia e Vietnam, il Mekong è uno dei fiumi più lunghi del mondo. Sicuramente è il importante dell'Indocina ed uno dei maggiori dell’Asia. Ospita oltre 1.000 specie di animali selvatici, il che lo rende una destinazione privilegiata per una crociera fluviale che combina visite turistiche assaporando la cultura, assaggiando cibi deliziosi e avvistando animali come delfini, gigantesche razze d'acqua dolce e il pesce gatto gigante. Dopo Phnom Penh il fiume si divide in due rami, il Bassac e il Mekong vero e proprio, entrambi confluenti nel delta del Mekong in Vietnam.

Leggi anche: Canh Chua Ca, tutto il sapore del Delta del Mekong

LA CROCIERA E LE VISITE CULTURALI Si può iniziare un indimenticabile viaggio di 15 giorni tra i templi patrimonio culturale internazionale Angkor Wat in Cambogia, prima di intraprendere una crociera sul fiume di sette notti. Dalla base a Siem Reap nell'elegante hotel Shinta Mani Angkor si è in una posizione ideale per esplorare Angkor Thom, la città fortificata che fu l'ultima capitale dell'Impero Khmer, così come i templi del complesso di Angkor Wat. Tappa successiva a Prek'kdam per imbarcarsi su Emerald Harmony, una delle meravigliose navi di Emerald Waterways, con un design elegante, per poi navigare nel cuore di Ho Chi Minh City in stile elegante. I paesaggi che si incontrano sono da cartolina, ricchi di suggestioni. Il primo approdo è l'ex città reale di Oudong, la casa scintillante dei re Khmer sepolti e piena di affascinanti artefatti religiosi. Dopo aver attraversato il fiume durante la notte, ci si sveglia nella "Perla dell'Asia", la capitale cambogiana Phnom Penh, una delle attrazioni principali del viaggio.

LE TAPPE Nella capitale la visita prevede il Museo del genocidio di Tuol Sleng e il maestoso Palazzo Reale con i giardini. La sera immancabile è un giro in tuk-tuk. A Phnom Penh si scopre parte della cultura tradizionale cambogiana durante le visite ad alcuni degli angoli più tranquilli del paese. Questi includono Long Khanh Island, con la sua bella pagoda buddista, il giardino dei pompelmi e il santuario degli uccelli di Ramsar. C’è tempo da trascorrere nel villaggio incontaminato di My An Hung e nel villaggio di Dat Dua per assistere a un laboratorio di caramelle al cocco prima di visitare la Pagoda di Tan Long. Arrivando a Ho Chi Minh City per un soggiorno di due notti nella vivace città vietnamita, si può esplorare la città come più si vuole, oltre a fare un tour guidato che include l'iconico palazzo presidenziale, il quartiere coloniale, il Teatro dell'Opera e Municipio.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati