Cerca nel sito
Spagna Estremadura tour

Spagna gustosa con il tour dell'Estremadura

Alla scoperta della regione spagnola famosa in tutto il mondo per il prosciutto

Panorama di Caceras
©iStockphoto
Veduta di Caceras
L’Estremadura è la regione situata nella parte sud occidentale della Spagna, quella che comprende le province di Caceras e Badajoz. E’ da qui che arriva il miglior prosciutto del mondo, la cui produzione è considerata una vera forma d’arte. Lo Jamon Iberico bellota, il prosciutto dei maiali alimentati con ghiande, è il prodotto preferito della Spagna: più di 8 kg vengono consumati pro capite nel paese ogni anno. Nessuna grande festa estiva spagnola è completa senza un prosciutto intero che può arrivare a costare anche fino a 600 euro. Il taglio sottilissimo che libera la sua dolce ed inebriante prelibatezza è un’arte per pochi. Lo Jamon Iberico deriva dal maiale iberico, un discendente magro e grigio scuro del cinghiale che si nutre di bellotas, ghiande di cui questi maialetti molto speciali sono ghiotti, tanto che contribuiscono ad aumentarne il peso fino al 60%.

Leggi anche: Come cucinare la vera paella spagnola

I maiali iberici e i pascoli disseminati di querce in cui vivono si trovano principalmente nella provincia dell'Estremadura, dove si può intraprendere un vero e proprio pellegrinaggio del prosciutto toccando realtà particolarmente interessanti e ancora poco conosciute, come l’incantevole città medievale di Trujillo, con le sue cicogne annidate nelle torri della chiesa e nelle dimore dei conquistadores. Il castello, costruito sul sito di una fortezza musulmana, è stato anche location per il Casterly Rock nella settima stagione di Game of Thrones. Qui vi nacque uno dei più famosi conquistadores della Spagna, Francisco Pizarro, colui che diede inizio al declino dell’Impero Inca. Una statua equestre di bronzo dedicata all’illustre cittadino svetta nella monumentale Plaza Major.

Scopri di più sulla SPAGNA con STILE.IT

C’è poi il villaggio di Montanchez, che si trova su una collina a cresta del castello ed è famoso in tutta la Spagna per i suoi suini pregiati. Altra tappa da non perdere è quella a Caceres, Patrimonio Unesco, città murata romana con magnifici mini palazzi e 30 torri moresche che è anche città rinascimentale. Il centro storico è chiamato Ciudad Munumental grazie alle imponenti mura che racchiudono in esse maestosi e signorili palazzi. Il monumento più importante della città vecchia è Torre de Bujaco, dal cui balcone si gode un panorama mozzafiato, anche in versione notturna. Qui il piatto tipico è la Torta del Casar, un formaggio dalla pasta molle che, servito con dei crostini di pane, si più spalmare e assaporare caldo.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Spagna
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100