Cerca nel sito
Filippine viaggi mappa clima informazioni utili

Filippine: 5 cose da sapere prima di partire

Un viaggio fuori dai luoghi comuni per scoprire un arcipelago che conserva un patrimonio naturalistico tra i più incontaminati del mondo

Isola di Palawan, Filippine
©iStockphoto
PERCHE’ ANDARE Le Filippine sono un arcipelago di oltre 7 mila isole che si adagiano tra l’Oceano Indiano, il Mar Cinese meridionale il Mar di Celebes. Con oltre 8 mila specie di fiori, 500 di uccelli, animali rari tra cui il topo cervo, il topo nuvola, il tabio e il bulik, ospitano un patrimonio naturalistico tra i più incontaminati del mondo. Le montagne sono coperte da rigogliose foreste, i fiumi scendono impetuosi verso il mare attraversando la foresta tropicale e i laghi vulcanici e le spiagge incontaminate offrono scenari paradisiaci.

DA NON PERDERE Manila, la capitale, vanta la più alta densità abitativa al mondo. All’interno delle Intramuros, ovvero ciò che rimane della cinta muraria spagnola, è possibile ammirare la splendida chiesa di St. Augustin e uno dei pochi esempi di dimora coloniale ancora interamente conservata: Casa Manila. Per il resto la città si presenta come una vivace metropoli a tutti gli effetti, il principale motore della vita culturale dell’arcipelago con i suoi musei, le sue biblioteche e la sua università. Particolarmente suggestiva anche la Baywalk, una lunga passeggiata che si trova di fronte alla baia di Manila da dove si può ammirare uno dei più bei tramonti del mondo. Tra i maggiori gioielli naturalistici delle Filippine spiccano l’isola di Palawan, una delle meno frequentate dai turisti, Entelula e Pangulasaian, ancor più deserte, che offrono la possibilità di praticare snorkeling e altre attività all’aria aperta. Al contrario l’isola di Boracay è una delle destinazioni turistiche più popolari con bar alla moda, ristoranti sofisticati ed hotel di lusso situati si spiagge idilliache. Presso Banaue, in una zona tipicamente montana, è possibile visitare quella che è definita l’ottava meraviglia del mondo, nonché Patrimonio dell’Unesco nel 1995: gli immensi terrazzamenti che l’uomo è riuscito a ricavare dalla montagna per la coltivazione del riso a quasi oltre i mille metri dal livello del mare. Mindao è la meta ideale per organizzare escursioni fra le nascoste paludi di Agusan Marsh e ammirare le differenti varietà di specie animali presenti. All’interno del Parco Nazionale di Puerto Princesa si trova il fiume sotterraneo più lungo al mondo, che scorre attraverso un insolito percorso fatto di stalattiti, stalagmiti ed animali che vivono all’interno delle caverne.

Leggi anch: FILIPPINE: PALAWAN, 5 COSE DA SAPERE PRIMA DI PARTIRE

CON CHI ANDARE L’operatore Mikrotour propone diverse offerte viaggio per scoprire le Filippine, tra cui un Tour con esperienza di Turismo Consapevole Altromercato Experience: si tratta di 16 giorni/13 notti dove è inclusa una giornata al Planey Fair Trade Center per vivere le usanze tipiche conoscono le produzione dello zucchero grezzo, delle caramelle sensi e delle banane dolci. Le quote partono da 2620 euro a persona. 

COSA PORTARE Gli abiti da mettere in valigia devono essere leggeri e comodi e includere cappello e occhiali per proteggersi dal sole. Per chi organizza escursioni in zone di montagna deve prevedere un abbigliamento tecnico per affrontare le eventuali escursioni termiche.

CURIOSITA’ E’ tra questi panorami, nelle acque dei fiumi delle Filippine, che il regista Francis Ford Coppola ha girato uno dei suoi film più celebri: Apocalypse Now, incentrato sulla guerra del Vietnam: le suggestive location scelte mostrano la natura incontaminata dell’arcipelago. 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati