Cerca nel sito
Tasmania viaggi consigli Cape Grim 

Tasmania, dove respirare l'aria più pulita del mondo

La penisola di Cape Grim è il luogo con la migliore qualità dell'aria: scopriamo dove si trova

Veduta della Cradle Mountain
©iStockphoto
Tasmania, panorama con la Cradle Mountain
LA STAZIONE DI CAPE GRIM La posizione geografica isolata di Cape Grim lo rende unico. La prima massa terrestre che si incotnra ad ovest di Cape Grim non è l'Africa, ma la punta meridionale dell'Argentina. I venti che si dirigono verso Cape Grim dall'Antartide e dall'Oceano Indiano non colpiscono nessuna massa di terra significativa prima. Per questo qui l’aria è la più pulita al mondo. Ci troviamo nel punto nord occidentale della Tasmania, in Australia. Qui sorge la sede della stazione di inquinamento atmosferico di Cape Grim Baseline gestita dall’Ufficio australiano di meteorologia. Fondata nel 1976, la stazione opera da allora. I valori di inquinamento atmosferico raccolti qui testimoniano la rappresentazione più vicina raggiungibile di una media globale. Viene misurata la qualità dell'aria in modo da sapere quale sia la "linea di base" della Terra quando i livelli di inquinamento aumentano.

Leggi anche: Australia, un'isola da sogno in vendita

OBBIETTIVI "Il nostro compito è essenzialmente quello di trovare l'aria pulita come è probabile che si possa trovare in qualsiasi parte del mondo e misurare quanto sia inquinata", ha detto all'agenzia Sam Cleland, l'ufficiale che guida le operazioni della stazione. Quando i venti soffiano da sud-ovest, Cleland e il suo team prendono le letture usando strumenti ultra sensibili. L’aria è così pulita che la regione imbottiglia e vende aria e acqua come contrappunto per le zone colpite da forte inquinamento.

CAMBIAMENTI Ma anche quella che viene considerata come l'aria più pulita del mondo sta iniziando a cambiare. Infatti presso la stazione di Cape Grim viene rilevato l'inquinamento da venti che soffiano da altre grandi città, come Melbourne o Sydney. Ma avvengono anche le letture di maggiori emissioni di gas serra provenienti dalla Cina. I livelli di Co2 in particolare, ma tutti i principali gas a effetto serra, rimanevano ad un livello abbastanza costante. Quando hanno iniziato a misurare la Co2 qui, nel 1976, erano a 330, da allora il livello è arrivato a circa 405. Prima della rivoluzione industriale, la Co2 rappresentava circa 275 parti per milione nell'atmosfera. Ora, i livelli di anidride carbonica a Cape Grim assomigliano a quelli di alcune città prima della rivoluzione industriale. E’ c’è dunque una grande allerta.

COSA FARE IN TASMANIA L’isola è celebre per i suoi meravigliosi Parchi Nazionali dove a far da padrone sono scenari da togliere il fiato, grandi sentieri e la possibilità di intraprendere le attività outodoor. Tra le cascate più famose le Russel Falls, tra i parchi il Parco Nazionale di Sud-ovest, il più grande, il Tasman National Park o il Mt William. Celebre percorso che si muove tra le cime di Cradle Mountain, laghi ghiacciati e pianure è quello dell’Overland Track, mentre il South Coast Track si snoda verso la selvaggia costa meridionale dove è possibile avvistare il celebre diavolo della Tasmania, marsupiale autoctono.Tra le città vale la pena una sosta nella capitale Hobart, a Port Arthur, a Swansea che si affaccia sulla Great Oyster Bay ed ospita edifici storici, a Bicheno, a Devonport e nella città più antica d’Australia, Launceston.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Australia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100