Cerca nel sito
Vietnam Pho Piatto Storia

Pho, cultura e tradizione in una zuppa

Uno dei piatti più famosi nella cucina vietnamita, a base di manzo e spezie

Pho, zuppa, vietnam
iStock
Pho, zuppa, vietnam
Il Pho non è semplicemente una zuppa, ma anche cultura e tradizione. Ed è uno dei piatti più famosi nella cucina vietnamita. Uno di quelli più amati e ricercati durante un viaggio in queste terre.  Si tratta di una zuppa di manzo, ma che include altri ingredienti. Innanzitutto il brodo, poi la carne, i noodles di riso, uno speciale mix che comprende non solo profumi con erbe aromatiche e spezie, ma anche nuoc mam, cioè la salsa di pesce, immancabile nei piatti vietnamiti.
 
L’origine del pho risale all'inizio del XX secolo e avvenne nel nord del Vietnam. Divenne popolare nel resto del mondo in seguito alla guerra del Vietnam e grazie ai rifugiati. Va servito in una ciotola ed è caratteristico perché le parti di ciascun ingrediente devono essere veramente ben definite. 

 
Ecco, quindi: un taglio specifico di spaghetti di riso, poi il brodo di carne chiara, il pezzo di manzo con tagli sottili sia se si tratta di bistecca, sia se di fianco grasso o magro, sia se di petto, ne rappresentano le componenti. Nel Vietnam del sud sussistono alcune varianti consistenti in tendini, in trippa o in polpette preparate a cottura lenta. Le spezie richieste dal pollo sono le stesse della carne di manzo. Il brodo, dal canto suo, esige solo ossa e carne di pollo e, in aggiunta, alcuni organi interni dello stesso pollo, cioè cuore, uova non sviluppate e ventriglio. 
 
I vietnamiti considerano il Pho un preparato tipico per la colazione e lo ritengono un pasto non differente dagli altri, come, d’altronde, è ritenuto dalla gran parte del mondo. Per il weekend, però, lo utilizzano anche per il pranzo.
 
Gli ossi di manzo, la bistecca di fianco, la cipolla carbonizzata come lo zenzero e infine le spezie, costituiscono gli ingredienti del brodo per il manzo. Ma un brodo simile si può ottenere con le ossa di pollo. Dei condimenti fa parte la cannella di Saigon, ma, in alternativa, se ne possono utilizzare altri tipi. Da mettere anche l'anice stellato, lo zenzero arrostito e la cipolla arrostita, il cardamomo nero, i semi di coriandolo, i semi e lo spicchio di finocchio.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Vietnam
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati