Cerca nel sito
Svezia biscotti natale ricetta

Pepparkakor, il Natale in Svezia ha il sapore di cannella

Preparati in casa durante l'Avvento, non solo accompagnano thè, kaffe o glögg, ma servono anche ad addobbare albero e finestre... 

Pepparkakor, biscotti, natale, svezia
iStock
Pepparkakor, biscotti, natale, svezia
Impossibile non essersi mai imbattuti nei fantastici Pepparkakor, i tradizionali biscotti allo zenzero, generalmente aromatizzati alla cannella, chiodi di garofano, sciroppo di melassa e noce moscata. Mentre, in passato, si preferiva usare il pimento. Questi biscotti sono particolarmente popolari in Svezia, mentre nei Paesi nordici limitrofi assumono nomi diversi. I pepparkakor vengono prodotti in tante incredibili forme, sempre e comunque sottili, quasi bidimensionali. Per rappresentare omini e figure femminili, oppure forme geometriche, soprattutto rotonde e rettangolari, e ancora come un albero e una stella. 
 
Da tradizione questi vengono preparati in casa durante le feste di Natale, anche utilizzati per addobbare l'albero e tutta la casa. Questo perché si tratta comunque di biscotti non solo belli da vedersi, ma anche molto economici. E costano molto meno rispetto ai tradizionali addobbi colorati. Ma, ovviamente, è a tavola che sprigionano le loro caratteristiche organolettiche: questi sono perfetti da mangiare con thè, kaffe o glögg, durante tutto il periodo dell’Avvento.  Soprattutto durante il 13 dicembre, quando si celebra Santa Lucia. 
 
Sono tra i biscotti preferiti in Svezia perché mantengono la loro consistenza anche dopo essere inzuppati. Fatto che li rende perfetti durante tutto l'anno. Non è un caso che siano tante, infatti, le fabbriche che producono tale biscotto, anche con qualche piccola libertà. La prima tra le fabbriche di produzione dolciaria Griffin's Food ha stimato che se ne producono all'incirca 60 milioni l'anno.
 
A seguire la ricetta proposta da InSvezia.com
Ingredienti - 150 gr di burro, 70 gr di zucchero di canna, 70 gr zucchero semolato, 70 gr di miele, 1 cucchiaio di zenzero. 2 cucchiai di cannella, ½ cucchiaino di chiodi di garofano, ½ cucchiaino di noce moscata, 1 cucchiaino e ½ di lievito in polvere, 300 gr. di farina.
 
Svolgimento - Togliete il burro dal frigorifero, portatelo a temperatura ambiente, fatelo a cubetti. Poi mescolatelo con lo zucchero ed il miele fino ad ottenere una consistenza liscia. Unite le spezie ed infine il lievito. Aggiungete ora la farina, un po’ alla volta. Impastate il tutto nella ciotola fino ad ottenere una pasta liscia che non si attacca né alle dita né al piano. Con questo impasto potete ora formate un panetto, che avvolgerete in una pellicola trasparente e metterete in frigorifero per 24 ore.
 
Il giorno dopo prendete l’impasto, ne tagliate una fetta e la stendete con un mattarello, di modo da ottenere una sfoglia molto sottile. Infine, con gli stampini create le forme che più vi piacciono ed infornatele sul ripiano di mezzo a 170 gradi, per circa 5-7 minuti. 

Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Svezia
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati