Cerca nel sito
Pastel de Choclo piatto tipico Cile ricette etniche

Pastel de Choclo, il morbido tortino cileno

Piatto unico a base di mais, ha antiche origini in Cile dove viene preparato seguendo l'immancabile virtù della pazienza

tortino di mais ripieno tipico del Cile
iStock
Pastel de Choclo
La cucina del Cile è una cucina semplice ma la varietà e la bontà degli ingredienti disponibili la sanno rendere davvero appetitosa. A differenza che in altre regioni del Sud America non è particolarmente piccante, eccezion fatta per una salsina rossa molto usata e chiamata aji. Consumato in attesa della prima portata non manca mai il pane in ossequio a un proverbio spagnolo: “De los sabores, la sal; de los olores el pan” e cioè “dei sapori il sale, degli odori il pane”. Il pane nella cucina cilena è ancora largamente preparato in casa, arricchito e personalizzato nei modi più differenti.

Leggi anche: PATATE VIOLA, COLORE A TAVOLA (Stile.it)
 
Il pastel de choclo è un piatto unico famosissimo della tradizione cilena, che prende il nome dal classico choclo, ovvero il mais locale che nel paese abbonda e viene utilizzato in molte ricette. Il procedimento per la realizzazione é lungo e il piatto viene servito all’interno di ciotole di argilla che viene diettamento inserito per la cottura, all’interno dei tipici forni a legna. Il mais diventa in cottura come simile a un puré sotto il quale si “occulta” una quantitá di carne macinata, uova sode e filetti di pollo. Per la ricetta viene solitamente utilizzata una pannocchia di grandi dimensioni i cui chicchi vengono macinati con cura e molta pazienza. Si dice che chi prepara il mais rifletta in quel momento sulla sua vita e sulle immense possibilità ancora da esplorare; una cultura che porta questo alimento a diventare una religione, rispettosa e fedele al cibo che questa popolazione ha a disposizione e che come varietà e gusto, è impossibile da trovare in altri paesi del mondo.

FOTO: I paesi più carnivori del mondo (Stile.it)
 
Come accade in quasi ogni paese del mondo, così per la cucina cilena sono i piatti più umili a essere forse i più buoni. Il pastel de choclo è un piatto antichissimo della cucina ciena e si presenta come un tortino di mais dal gusto dolce e una piacevole crosticina esterna che, all'interno, nasconde un cuore morbido di carne speziata, cipolle e uova sode. Si tratta di una portata che viene servita sia come antipasto che come piatto unico, se accompagnato con un contorno di verdure. L'impiattamento è molto pulito rispettando l'antica tradizione che vedeva il piatto portato in tavola in un semplice contenitore di terracotta.

FOTO: 20 incantevoli paesaggi per innamorarsi dell'inverno
 
Il “tortino” si presenta di un bel giallo vivo e l’esterno croccante permette di mantenere il giusto grado di umidità all'interno della preparazione grazie anche alla quantità di carne che viene sapientemente miscelata alla cipolla, le uova e le spezie tanto da diventare quasi un cremoso ragù. Ma il vero protagonista di questo piatto tipico rimane comunque il mais, alimento fondamentale del nella cucina azteca in cui rappresentava l'essenza stessa del pasto. La coltivazione di questo cereale ebbe inizio nella valle messicana di Tehuacàn, nella regione di Oaxaca e che ebbe un grande impatto alimentare e religioso presso gli Aztechi, i Maya e gli Incas, passando altresì dai cileni agli argentini e così via fino ad arrivare in Europa.
 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Cile
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati