Cerca nel sito
Owlwood Marilyn Monroe villa immobiliare

Owlwood, in vendita la villa che fu di Marilyn Monroe

Si erge nella ricca enclave di Holmby Hills, è contornata da quattro ettari di terreno privato ed è situata tra Sunset Boulevard e il famoso Los Angeles Country Club. 

Owlwood, villa vip, Marilyn Monroe
robbreport.com
Owlwood, villa vip, Marilyn Monroe
Owlwood è una storica e lussuosa dimora adagiata sulle colline sopra Los Angeles. La sua costruzione risale al 1936 e il celebre architetto Robert D. Farquhar fu l’autore del progetto. Si erge nella ricca enclave di Holmby Hills, è contornata da quattro ettari di terreno privato ed è situata tra Sunset Boulevard e il famoso Los Angeles Country Club. 
 
La casa rispecchia lo stile rinascimentale italiano e occupa una superficie complessiva di oltre 1.100 metri quadri. Possiede nove camere da letto e dieci bagni. Ha un giardino fiorito e una piscina con pool house, ma ancora un campo da tennis e finanche una guest house. A 115 milioni di dollari ammonta la cifra che attualmente il mercato immobiliare indica. 
 
La nomea di residenza tra le più ambite di Los Angeles non è dovuta soltanto alla sua posizione strategica, al panorama incantevole e al lusso sfrenato che la caratterizza. La villa, infatti, racconta una storia veramente straordinaria. Celebrity e magnati di Hollywood sono stati i proprietari che si sono susseguiti. Pensiamo innanzitutto a Marilyn Monroe. Pare che l’attrice frequentava spesso Owlwood dove era solita rifugiarsi, quale ospite di un caro amico che qualcuno vocifera anche amante. Si tratta del produttore cinematografico Joseph “Joe” Schenck, il fondatore della United Artists. Era lui che occupava la dimora negli anni ’50. 
 
Anche l’attore Tony Curtis fu, in seguito, proprietario di Owlwood, ma nel 1974 la vendette al duo musicale Sonny e Cher, incassando circa 750.000 dollari. Si racconta che il duo, partecipando ad una festa di compleanno che Tony Curtis vi aveva organizzato, rimase talmente colpito dalla meravigliosa villa che, dopo diverse insistenze, convinse l’attore a vendergliela. 
 
Attualmente la villa, trovandosi senza proprietari, viene utilizzata spesso quale location per eventi esclusivi del mondo del spettacolo. Nel 2017, per esempio, si svolse un mega party che fece seguito al Grammy Awards con tante celebrità fra cui Jay-Z, Rihanna e Sean Combs. Attualmente, la quota richiesta per Owlwood evidenzia un notevole ribasso, addirittura di oltre il 30%. Infatti, mentre la quota del 2017 si aggirava sui 170 milioni di dollari, quella attuale ne richiede 115.
 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati