Cerca nel sito
festa del re olanda eventi aprile 

Olanda: 5 cose da sapere sulla Festa del Re

Dai musei alla tradizione, ecco tutti i dettagli di un’imperdibile celebrazione 

Amsterdam
istockphoto.com
Amsterdam
La famosa festa del Giorno del Re (Koningsdag) si svolge ogni anno il 27 aprile. In questa data, infatti, milioni di persone si riversano nelle strade e lungo i canali di Amsterdam colorando la città di arancione. Per tutti coloro che non hanno ancora avuto occasione di vivere da vicino questo grande evento, ecco alcune curiosità da sapere su una delle festività più attese in Olanda.
 
Prima si chiamava Koninginnedag, Giorno della Regina: prima dell’ascesa al trono di Willem-Alexander nel 2013, il Koningsdag si chiamava Koninginnedag, Giorno della Regina, e si festeggiava il 30 aprile in onore della regina Beatrice.  In realtà il 30 aprile non era il compleanno della regina, bensì quello della madre Juliana. Beatrice decise di mantenere il Koninginnedag il 30 aprile in onore della madre.
 
Tutti si vestono in arancione: durante il Koningsdag ci si veste in arancione come segno di celebrazione per la famiglia reale olandese della Casa d’Orange-Nassau. Tutti sono invitati a guardare nel proprio guardaroba alla ricerca di vestiti e accessori rigorosamente color oranje, e a indossarli con orgoglio. Se non si è coperti di arancione dalla testa ai piedi durante il Koningsdag, si sta decisamente sbagliando qualcosa. Parrucche e face painting arancioni riscuotono un grande successo: insomma, più si è stravaganti, meglio è. 


 
Si mangia come re per tutto il giorno: tutti quei festeggiamenti scatenano l’appetito. Fortunatamente si possono trovare bocconi deliziosi in ogni angolo, grazie a centinaia di venditori di street food che presidiano strade e piazze. Per coloro che hanno un debole per i dolci, un Koningsdag non può chiamarsi tale senza aver assaggiato il tompouce, un pasticcino ricco di crema e decorato con una glassa arancione appositamente creata per l’occasione.
 
Ogni canale è affollato con barche in festa: i canali di Amsterdam sono letteralmente presi d’assalto da un’ondata arancione. Centinaia di imbarcazioni vistosamente decorate li riempiono in ogni punto. Se non avete una barca (o un amico con una barca), potete comunque godervi lo spettacolo dalla strada. L’angolo tra il Prinsengracht e l’Amstelveld è il punto migliore per osservare la sfilata di barche sui canali, ma anche gli altri 1.500 ponti si prestano ottimamente allo scopo.  


 
Alcuni musei rimangono aperti: mentre molte della attrazioni di Amsterdam restano chiuse in occasione del Koningsdag, alcuni musei rimangono aperti per coloro che vogliono immergersi nella cultura o semplicemente staccarsi per un po’ dalla folla. Il Van Gogh Museum, il Rijksmuseum, lo Stedelijk Museum e la Anne Frank House resteranno aperti anche durante il Koningsdag. Per maggiori informazioni cliccare su www.holland.com
 
 
 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Olanda
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100