Cerca nel sito
Nicaragua viaggi consigli utili

Nicaragua: 5 cose da sapere prima di partire

Viaggio nello stato dell’America Centrale alla scoperta non solo del bel mare ma anche di straordinari spettacoli naturalistici tra laghi, foreste e vulcani

Panorama con vulcano
©iStockphoto
Veduta panoramica con vulcano
Situato tra l’Honduras, il Costa Rica, il Mar dei Caraibi e l’Oceano Pacifico, il Nicaragua è una destinazione tutta da scoprire ancora presa poco in considerazione per il caos politico che ha segnato il XX secolo. Ma oggi è un paese tranquillo e abbastanza sicuro.

PERCHE’ ANDARE Chi ama la natura non può perdersi un itinerario che porta dalla costa lambita da un mare cristallino all’entroterra ricco di laghi, foreste e vulcani da dove sbucano reperti archeologici appartenenti alle civiltà precolombiane, in un susseguirsi di panoramici unici al mondo che lasciano il visitatore senza fiato.

Leggi anche: NICARAGUA TRA STORIA E NATURA

DA NON PERDERE Sono chiamati Marabios e sono famosi in tutto il mondo: si tratta dei vulcani del Nicaragua, una ventina circa. I più celebri sono il Momotombo, a nord del lago Managua, che raggiunge più di 1200 metri di altezza; il Mombacho, sulle sponde del lago Nicaragua, che si trova nell’omonima Riserva Naturale; il San Cristobal, il più alto del paese con i suoi 1745 metri e il Cosiguina. Per chi preferisce i paesaggi marini ecco la Laguna di Karatà, la Riserva della biospera Bosawas, le isole Little Corn Island e Big Corn Island dove non è difficile incontrare le tartarughe che, fino a settembre, vengono a deporre le loro uova. La capitale Managua non offre molto dal punto di vista turistico, ma la città di Granada, invece, avendo mantenuto l’architettura coloniale, spicca con le sue bellissime chiese come la Cattedrale, la Chiesa di Kalteva e quella de Guadalupe. Leon si caratterizza per le tipiche case a patio sudamericane. 

CON CHI ANDARE Diverse compagnie aree europee effettuano collegamenti con il Nicaragua, come Iberia che vola a Managua a 1011 euro. Per chi viaggia in autonomia una buona soluzione è affittare una macchina. L’operatore Kel12 propone diversi pacchetti che comprendono viaggi alla scoperta dei paesi dell’America Centrale. Quello Nicaragua-El Salvador- Honduras, ad esempio, è dedicato a chi voglia concedersi un grande viaggio di 15 giorni fuori dalle consuete rotte turistiche. A partire da 4650 euro si vistano, tre le varie tappe, San Salvador, il Vulcano Cerro Verde e la Ruta de las Flores, Copan in Honduras, Leon e il Parco Nazionale del Vulcano Masaya, Granada e l’Isola di Ometepe.

COSA PORTARE Per visitare i vulcani, le pianure e le coste bastano vestiti leggeri, una felpa o un maglione per la sera, ma sempre impermeabile o ombrello per l’arrivo dei temporali.

CURIOSITA’ All'interno del  territorio si trova il più importante bacino idrografico dell'America Centrale, composto dal lago Nicaragua (già il più vasto del Centro America) e il lago Managua, collegati tra di loro tramite il fiume Tititapa.
 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
  • Nicaragua tra storia, meditazione e surf
    ©iStockphoto

    Nicaragua tra storia, meditazione e surf

    Può essere definito il nuovo El Dorado dell'America centrale: scopriamo perchè
  • Nicaragua tra storia e natura
    ©Thinkstock  

    Nicaragua tra storia e natura

    Interessante dal punto di vista culturale e storico, il maggiore tra i cinque paesi del Centro America vanta una natura pressoché incontaminata, ideale per gli ecoturisti
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100