Cerca nel sito
Mohinga Piatto tipico Myanmar Birmania

Mohinga, il vero fast food della Birmania 

Il piatto nazionale del Myanmar, è consumato come piatto unico. Anche come street food

piatto tipico Myanmar, Birmania
iStock
Mohinga servito per strada
Teneri spaghetti di riso in un delicato brodo di pesce leggermente piccante, con pezzi di gambo di banana verde. Ne esistono varie versioni. A Yangon, la città più grande della Birmania, il brodo è aromatizzato con citronella, zenzero e aglio. Sulla costa occidentale, invece, è condito con pesce cotto e un ciuffo di chile incolla. Un piatto da assaggiare dai venditori di strada. Il Myanmar rappresenta un intreccio di culture in cui si rispecchia un piatto gustoso e ricco di ingredienti come il Mohinga. 
 
 
Il Myanmar (Birmania) è un paese in continuo sviluppo e pieno di curiosità. La Birmania è uno stato situato nella penisola indocinese, si affaccia sul Golfo del Bengala e confina con Bangladesh, India, Cina, Laos e Tailandia. Tutta la tradizione culinaria birmana è profumata dal curry, dal marsala e dai peperoncini rossi. A causa delle sue diversità geografiche, delle condizioni stagionali favorevoli e del terreno particolarmente fertile, il Myanmar vanta un abbondante varietà di cibo per tutto l’arco dell’anno. La popolazione birmana utilizza il riso come alimento principale, che infatti occupa il 75% della dieta nazionale. Il riso viene servito con carne, pesce, zuppa e insalate, cucinato sempre in modo diverso.
 
Durante i pasti, i piatti vengono disposti sulla tavola e serviti insieme, così che i commensali possono scegliere le combinazioni diverse. Nonostante le ricette siano varie, il metodo più comune utilizzato in cucina, è quello di cucinare la carne o il pesce in olio, stagionati con cipolla tritata, aglio, zenzero, curcuma, peperoncino e spezie varie, fino a quando evapora la maggior parte dell’acqua. Il condimento più popolare è una specie di salsa ricavata da pesce o gamberi in conserva, servita con peperoncino in polvere.
 
Il piatto nazionale e più famoso è apunto il Mohinga, noodle di riso serviti con una zuppa di pesce; in Myanmar viene consumato principalmente per colazione, o per occasioni speciali. Il piatto si presenta decorato e condito con aglio, zenzero, cipolle e citronella, il tutto coperto da fiore di banana a fette, uova bollite e frittelle.
 
 
Il vero fast food birmano, il Mohinga si gusta indistintamente come colazione o come cena, ma la magia che si nasconde in questo piatto è il modo in cui sceglierete di ordinarlo. Camminando per le vivissime strade delle città da Yangoon a Mandalay, fino a Bagan si incontrano gli streethawker, uomini che trasportano un pentolone con la zuppa appeso all’estremità di un palo portato sulle spalle, all’estremità opposta del palo pende un altro contenitore, che fa da contrappeso, con i noodle o i vermicelli, gli ingredienti da aggiungere e le ciotole per mangiare. 
 
Se hanno bisogno di acqua per il calderone la chiedono nelle case private. Il piatto è servito anche su banchetti più o meno stabili, costruiti con delle tavole di legno e qualche seggiola di plastica sul lato della strada. A volte si cucina per terra (pavement stalls). I trishaw peddler servono il pranzo direttamente dal loro carretto-bicicletta. Il piatto ha un sapore intenso ed è gustoso, lo mangiano tutti, a tutte le età, ed è pronto in qualsiasi momento della giornata. 
 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Birmania
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100