Cerca nel sito
Vacanze a Cuba: hotel e immersioni con Havanatur

Meraviglie sommerse nella Isla Grande

I più bei fondali di Cuba per una vacanza di immersioni e tintarelle

Coralli nei fondali marini di Cuba
©Shutterstock
Avete mai pensato alla bellezza di Cuba da un'altra ottica? Quella dei fondali sottomarini, ad esempio. Non solo sigari, rum e salsa dunque, alla Isla Grande ci si può divertire anche sott’acqua. Basta pensare che qui si trovano alcuni dei fondali considerati tra i primi di tutto il continente americano, come ad esempio quelli di Maria La Gorda. Questo luogo si trova nella Riserva della Biosfera di Guanahacabibes , ad ovest dell’isola, ed è famoso per le sue acque calde e trasparenti con ben 39 punti di immersione. Un'altra particolarità rende preziosa questa parte di Cuba: qui si trova la maggior riserva di corallo nero (la Valle del Corallo) che esista nei mari della più grande delle Antille. Le formazioni coralline nere possono essere incontrate in immersione già a 14 metri di profondità.

Il prossimo luogo per immersioni spettacolari si trova sempre sulla Penisola di Guanahacabibes, riserva mondiale della Biosfera tutelata dall’Unesco dal 1985. E’ questa una sottile striscia di terra lunga 100 km e larga dai 6 ai 34 dove si trova Cabo San Antonio, luogo particolarmente indicato per chi ama natura e tranquillità. Qui sorge l’omonimo hotel che dista 3 km circa dalla Marina di Cabo San Antonio e che offre 16 grandi camere matrimoniali suddivise in 8 bungalows dotati di tutti i comfort.

E’ una delle isole più belle che si incontrano nel Mar dei Caraibi a 80 km sud est di Cuba, raggiungibile facilmente per via aerea. Il suo nome non è uno, ma tanti: Isla de La Cotorras, Isla de los Piratas, Isla del Tesoro, Isla de los Pinos e oggi Isla dela Juventud. Tante denominazioni per indicare un luogo magico dove chi ama il bel mare e le immersioni deve recarsi almeno una volta nella vita. La metà del suo territorio è totalmente vergine e con un alto indice di endemismo. Ci sono barriere coralline di infinita bellezza e, ad ovest, è presente il Parco Nazionale Marino Punta Frances nei cui limiti si trova la zona delle immersioni (56 punti), severamente protetta con una stabilità ambientale invidiabile. Il mondo sommerso del parco è composto da coralli, gorgonie, spugne, grotte, tunnel e valli. Si incontrano molti pesci, dal tarpon alle carangidi, dalle cernie al barracuda e alle tartarughe.

Non mancano nei fondali cubani anche i relitti per gli appassionati del genere. Basta recarsi a Santiago de Cuba per  rimanere strabiliati dal Parco Archeologico del Patrimonio Culturale Subacqueo davanti ai relitti della guerra ispano-cubano-nordamericana del 1898 anno in cui  le navi americane affondarono l’incrociatore corazzato Cristóbal Colón della Armada Española. Il suo arrivo in America ed il suo inabissarsi simboleggiano la chiusura di un capitolo di storia di oltre 400 anni.

Altri luoghi per immersioni:
Repubblica Dominicana
Yucatan, Messico
Maldive
Melbourne
Malta
Isole Whitsunday

Leggi anche
La Cuba di Hemingway
Cuba, nuovi resort per viaggiatori indipendenti
Fuga al sole di Cuba
Caraibi e sigari: guarda le FOTO

Informazioni:
www.havanatur.it

Vai alla GUIDA CUBA
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Cuba
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati