Cerca nel sito
Madrid mostre e concerti dellÂ’estate

Madrid, oltre la movida c'è di più

Appuntamenti da non perdere per tutta l'estate fino a settembre nella città spagnola che apre i suoi musei e teatri per interessanti mostre e concerti.

Violoncello, strada di Madrid
Che Madrid sia vivace è risaputo e fin troppo scontato. Conviene però ricordare che la capitale spagnola anche in estate propone una serie di eventi artistici e musicali da non perdere. E a dare man forte all’appeal della città vi è anche l’ascesa di posizione nel ranking dei 25 luoghi con miglior qualità di vita al mondo, secondo l'autorevole rivista inglese Monocle, distribuita in tutto il mondo. Madrid si colloca oggi all’undicesimo posto per le infrastrutture, l’architettura e i progressi urbanistici. Tra i punti forti della città spagnola, Monocle ha preso anche in considerazione l'aumento del numero di viaggiatori che visita la capitale e la qualità di “metropoli vibrante” che le conferiscono madrileni e visitatori.

Senza dubbio i progressi urbanistici – come Madrid Río o l’Operación Chamartín- e i suoi spazi verdi, il ricco calendario culturale, hanno rafforzato la posizione di Madrid in questa classifica e la sua attrattività all’estero. Anche d’estate i centri d’arte della capitale sono in piena attività e, oltre alle collezioni permanenti, svelano ai visitatori nuove interessanti mostre. Si va dal  Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía che ospita Principio Potosì (fino al 6 settembre 2010)  presentando le opere degli artisti contemporanei di tutto il mondo da León Ferrari e Eduardo Molinari dedicate al tema della modernità fino alla globalizzazione odierna, alla Fundación Mapfre location scelta per la mostra di foto e cinema surrealista La subversión de las imágenes ( fino al 12 settembre 2010   Sala Recoletos).

Si può fare un tuffo nel passato al Prado con la mostra Turner y los Maestros (fino al 19 settembre 2010) che presenta una grande selezione di opere dell’artista romantico provenienti dalla Tate Britain di Londra e del Gran Palais di Parigi e gli autori che lo ispirarono come Tiziano, Rubens o Rembrandt.

Ma non solo arte per chi predilige visitare Madrid, tra grandi vie, spazi verdi e tapas a Plaza St.Ana. A settembre si potrà anche approfittare dei concerti presso il Palacio de Deportes de la Comunidad de Madrid: dai Supertramp (15 settembre), gruppo britannico che ritorna sulla scena per celebrare i suoi 40 anni di attività,  fino a  Miguel Bosé (16 settembre). Al Teatro Zarzuela si può assistere alla perfomance di Joan Manuel Serrat (dal 16 al 19 e dal 22 al 26 settembre),  famoso cantautore catalano.

Informazioni: per raggiungere la città spagnola ci sono voli diretti dall’Italia operati da Alitalia, Air Europa, Iberia Vueling, Ryanair. Info turistiche: www.spain.info/it

Vai alla GUIDA DI MADRID di Turismo.it

Leggi anche
Triball, quartiere eco-trendy di Madrid
A tutta movida
Una domenica da madrileni al Rastro
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati