Cerca nel sito
Londra anniversario Pink Floyd 50 anni

Londra celebra 50 anni di Pink Floyd

The Pink Floyd Exhibition: al London Victoria and Albert Museum si apre il prossimo 13 maggio la prima grande restrospettiva internazionale della band

istockphoto.com
 Victoria and Albert Museum
THE PINK FLOYD EXHIBITION

Sono passati 50 anni dall’uscita del primo singolo e la capitale inglese si appresta a celebrare una delle più importanti rock band di sempre del mondo. Il prossimo 13 maggio 2017, aprirà i battenti The Pink Floyd Exhibition: Their Mortal Remains, la prima grande retrospettiva internazionale dei Pink Floyd. Visitabile per 20 settimane nelle sale del London Victoria and Albert Museum, la mostra sarà un viaggio multisensoriale, coinvolgente e teatrale attraverso il mondo straordinario della band.

50 ANNI DI GRANDI SUCCESSI

Da diversi anni si parla di una mostra celebrativa dell’amata band e finalmente l’occasione è arrivata: il cinquantennale dall’esordio discografico della band. A marzo del 1967 uscì infatti Arnold Layne, il loro primo singolo, seguito da The Piper at the Gates of Dawn, e primo album del gruppo. Dai vinili rimasterizzati alle raccolte esclusive, le iniziative per festeggiare questo anniversarie sono diverse, ma la mostra al London Victoria and Albert Museum è certamente una delle più straordinarie ed imperdibile per gli appassionati.

UNA MOSTRA MEMORABILE PER I FAN DEI PINK FLOYD

Dopo il successo clamoroso di David Bowie is, la mostra dedicata al Duca Bianco, il museo londinese si fa di nuovo protagonista di un grande evento musicale. The Pink Floyd Exhibition, promossa da Michael Cohl e Iconic Entertainment Studios, promette infatti di essere all’altezza della mitica band cui è dedicata. Materiali di scena, abiti, fotografie e rarità raccolte non solo in Inghilterra, ma in tutto il mondo, saranno messe a disposizione del pubblico.

Così come la band nel 1967 annunciò al mondo l’uscita di Animals, un enorme maiale rosa gonfiabile pieno di elio è tornato a volare sui cieli di Londra. La scena all’epoca evocava i testi dell’album, oggi celebra un mito e i suoi grandiosi 50 anni di musica e performance.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100