Cerca nel sito
Lisbona: cosa fare di diverso

Lisbona alternativa: cosa fare di diverso

La capitale portoghese si scopre fuori dagli itinerari turistici: ecco alcune idee

Lisbona
©iStockphoto
Lisbona
Veduta panoramica mozzafiato
Nel pittoresco quartiere di Cacilhas si respira l’atmosfera della Lisbona più autentica, complici i tanti ristorantini di pesce fresco. Si raggiunge in traghetto e salire sopra la statua del Cristo Rei permette di godere di una vista panoramica mozzafiato sopra al Ponte 25 de Abril da un luogo di osservazione poco turistico.

Assaggiare i dolci tipici portoghesi
I più golosi non possono perdersi la tappa a Pasteis de Belem, la pasticceria celebre per le crostatine chiamate paseis de nata. Ma anche a Tease Bakey per i cupcake, alla Fabbrica da Verdadeirsa Quijadas da Sapa per le quejiadas o a Casa Piriquita-Antiga Fabbrica de Queijadas Lda per i travesseiros. 

Leggi anche: Lisbona, il misterioso teschio di 400 mila anni

Il Mercato dei Ladri
E’ la Feira da Ladra il mercato delle pulci più famoso di Lisbona. Si tiene ogni martedì e sabato dalle 7 alle 18 e negli oltre cento banchi si può trovare qualsiasi cosa. Attenzione, però, al portafoglio.

Tour alternativo in pulmino 
La compagnia di tour guidati chiamata We Hate Tourism propone itinerari completamenti differenti pensati per chi vuole esplorare la città come un abitante. Si va dai tour della Lisbona sostenibile a quelli culinari: tante idee sicuramente non noiose a bordo di un pulmino giallo o di una 4x4 vintage.

Il negozio più strano di Lisbona
L’Ospedale delle Bambole, Hospital de Bonecas, aggiusta giocattoli e bambole rotte sin dal 1830. E’ il posto giusto per trovare pezzi di ricambio. Oltre alle migliaia di bambole si possono ammirare giocattoli antichi.

La multiculturalità di Martim Moniz
Quella di Martim Moniz è la zona perfetta da scegliere se si ama il cibo etnico da provare nei vari ristoranti africani, asiatici e mediorientali. Qui si trova anche i Muraria Shopping Center, dove acquistare ogni tipo di ingrediente. 

Scopri molto altro su Lisbona con STILE.IT

Il Giardino Botanico di Ajuda
Sono ospitate 18 mila specie di piante da tutto il mondo al Giardino Botanico di Ajuda, il più grande e completo dell’Europa meridionale, 10 acri che costituiscono una vera e propria oasi di pace.

La Galeria de Arte Urbana
Si chiama GAU, Galeria de Arte Urbana, quella che compone la via Calcada da Gloria. Promuove l’arte urbana attraverso graffiti che decorano una serie di pannelli e strutture messe a disposizione degli artisti di strada.

Scoprire Palazzo Fronteira
Nella parte nord ovest di Lisbona, a Benfica, è stato costruita una delle residenze più belle del Seicento: Palazzo Frontiera, che incanta in uno degli scorci nascosti più belli e che vale la pena visitare per la quantità di quadri ad olio, per i muri affrescati e per le mattonelle decorative.

I mercati del cibo
I colorati mercati dove trovare gli ingredienti più freschi sono un’ottima occasione per mescolarsi con gli abitanti di Lisbona. Quello de Alvalade Norte è un mercato contadino giornaliero, uno dei più famosi. 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Portogallo
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100