Cerca nel sito
India: Festival Holla Mohalla

L'India celebra l'Holla Mohalla

E' uno dei festival religiosi più importanti e caratteristici dell'India: si tratta dell'Holla Mohalla, con i cavalieri che intonano canti e preghiere.

Tempio d'Oro di Amritsar
©Luciano Mortula/Shutterstock
Ovunque, in India, si respira un’atmosfera mistica, grazie alla concentrazione di diverse religioni: qui, infatti, convivono induismo, buddismo, la religione Sikh e il cristianesimo, senza contare le altre religioni minori come il jainismo. Ecco allora che si incontrano tranquilli monasteri buddisti, vivaci templi induisti e migliaia di chiese, bellissimi esempi di monumenti che regalano un valore aggiunto ad un paese già tanto affascinante. Nel XV secolo, nel nord ovest dell’India, è nato il Sikhismo, una religione con intendimenti filosofici, morali, politici e militari, impostata su un rigido monoteismo privo di clero, di santi e di immagini religiose, di uguaglianza, fratellanza e parità tra tutti gli adepti.

Tra le caratteristiche principali si distinguono la meditazione, la preghiera, la lettura del sacro testo, la carità, i pasti collettivi e un’integerrima condotta morale. Particolarmente interessante è anche l’aspetto dei sikh, ossia i discepoli, che hanno il divieto di tagliarsi baffi, barba e capelli (raccolti questi ultimi in vistosi turbanti), l’uso di un pettine rituale, di un pugnale ricurvo, di un bracciale di ferro e di biancheria intima. Il sikhismo rappresenta oggi la 5° religione per numero di adepti: ne conta infatti 25 milioni, di cui 19 in India, concentrati soprattutto nello stato nord-occidentale del Punjab, caratterizzato, oltre che dalla religione, anche da una cucina varia e gustosa, da una musica e da un’architettura peculiari.

E proprio in questa regione indiana si trova il luogo più sacro per i sikh, il celebre Tempio d’Oro di Amritsar, e il tempio in marmo bianco di Ananpur, dove per 25 anni visse l’ultima guida spirituale, che nel 1699 diede vita alla Kalsa, una confraternita di guerrieri mistici difensori della nuova religione, ancora oggi esistenti. Una delle manifestazioni più famose e sentite del sikhismo è l’Holla Mohalla, che si celebra per più giorni a metà marzo attorno al tempio in marmo bianco.

In tutta l’India si spargono acqua e polveri colorate, e ad Anandpur i cavalieri della fede sikh intonano canti e preghiere, organizzano pasti collettivi,  duelli rituali di personaggi in abiti blu dalle vivaci decorazioni color zafferano, incredibili turbanti adorni di anelli d’argento e affilate sciabole,  rievocazioni di antiche battaglie in abiti d’epoca, sfilate di colonne militari dai pittoreschi costumi tra tamburi e bandiere al vento. I tre giorni del festival includono anche mostre, esposizioni e veri e propri show sui cavalli: un altro volto della religione in India.

Informazioni utili
L'Operatore milanese I Viaggi di Maurizio Levi (tel: 02/ 34934528, www.deserti-viaggilevi.it), specializzato in turismo culturale ed etnografico, propone dal 15 al 24 marzo 2011 un tour di 10 giorni nel Punjab indiano in occasione del festival sikh di Holla Mohalla. Partenza con voli di linea Lufthansa da Milano e Roma via Monaco e Delhi, pernottamenti nei migliori hotel esistenti con mezza pensione, accompagnatore dall'Italia. Quote a partire da 2200 euro. Con una esperienza più che trentennale nel sub-continente indiano, India&More (tel. 0363/60028, www.indiaandmore.com) propone tour ma anche consigli, suggerimenti, proposte per soggiorni e itinerari fatti su misura per individuali o piccoli gruppi precostituiti sempre nel massimo comfort. L’India Classica, dal Rajasthan dei Maharaja alle valli himalaiane, dalle rigeneranti cure Ayurvediche al relax dei soggiorni in splendide House Boat, dal trekking sul “Tetto del Mondo” alle immersioni nel reef incontaminato delle isole Laccadive.
Informazioni turistiche
www.incredibleindia.org

Vai alla GUIDA INDIA

Altri viaggi in METE SPIRITUALI

Leggi anche:
La Fiera di Phuskar in India
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese India
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati