Cerca nel sito
Tuscia location film Troppa Grazia Acquapendente Tarquinia Viterbo

La Tuscia miracolosa di Troppa grazia

È girato quasi completamente a Viterbo e dintorni il nuovo film di Gianni Zanasi con Alba Rohrwacher.

Bim
Si torna nel viterbese finalmente! E non solo… visto che il Troppa grazia diretto da Gianni Zanasi, scelto dalla Quinzaine des Réalisateurs del Festival di Cannes come film di chiusura (e insignito dagli esercenti europei del premio di  Label Europa Cinémas), ha scelto proprio borghi e campi della Tuscia per ambientare la sua storia. Una vicenda surreale e divertente - interpretata da Alba Rohrwacher, Elio Germano, Giuseppe Battiston, Carlotta Natali, Hadas Yaron - in uscita il 22 novembre distribuito dalla Bim.



Nel film, la Rohrwacher è Lucia, una geometra che vive da sola con la figlia. Mentre si arrangia tra mille difficoltà, economiche e sentimentali, il Comune le affida un controllo su un terreno scelto per costruire una grande opera architettonica. Lucia nota che nelle mappe del Comune qualcosa non va, ma per paura di perdere l’incarico decide di non dire nulla. Il giorno dopo, mentre continua il suo lavoro, viene interrotta da quella che le sembra una giovane 'profuga'. Lucia le offre 5 euro e riprende a lavorare. Ma la sera, nella cucina di casa sua, la rivede all’improvviso, davanti a lei. La strana profuga la fissa e le dice: "Vai dagli uomini e dì loro di costruire una chiesa là dove ti sono apparsa…".

Leggi anche: Degli ottimi consigli per scoprire meglio una zona tanto ricca

Dall'inizio dell'agosto del 2017, e per otto settimane, i dintorni di Viterbo e Tarquinia sono diventati il teatro dei miracolosi set del regista di Non pensarci e La felicità è un sistema complesso… Anche se le riprese aggiuntive del 'finto' allagamento di Piazza del Plebiscito e delle fontane locali (realizzato grazie a inevitabili effetti speciali) sono state effettuate la scorsa domenica 8 aprile. Nelle varie scene del film, però, sono facilmente riconoscibili anche molti altri scorci della città di Santa Rosa: da piazza della Morte a piazza del Gesù, dal Rettorato dell'Università della Tuscia e gli esterni del PalaMalè alla piscina comunale e ai quartieri del Murialdo e di San Pellegrino, fino ad alcuni interni - accuratamente selezionati - come quelli del ristorante Officine del Gusto in viale Capocci e l'Insalateria Il Lattughino di via Galvani.



E non solo! Visto che anche il Pianoro della Civita, sede di importanti insediamenti legati alle origini di Tarquinia, il cui Ospedale, il Bar "Impero" di Piazza Cavour e le campagne circostanti sono state ampiamente sfruttate dalla produzione Pupkin Production/Ibc Movie/Rai cinema/Mibact. A conferma che oltre alla medioevale Vetèrbe e alla suddetta ex città-Stato della Dodecapoli etrusca, anche la faggeta di Soriano nel Cimino, Bassano Romano e Acquapendente (in primis Piazza Girolamo Fabrizio) si sono dimostrate location interessanti per il nostro cinema. Una scelta, come sottolinea il sito italymovietour, che "conferma la forza e le potenzialità di questo territorio" e che la stessa produttrice Rita Rognoni ribadiva nei suoi ringraziamenti "all'Amministrazione Comunale di Viterbo nella persona dell'assessore allo sviluppo economico Sonia Perà per la disponibilità dimostrata. Grazie anche al Comando della Polizia Municipale e dei Carabinieri, agli operatori locali e al Tuscia Film Fest per il supporto fornito durante le riprese. Per tutti noi, si è trattato di una bellissima esperienza e ci auguriamo che il nostro film possa aiutare a far conoscere ancora di più, e a un pubblico sempre più grande, il territorio di Viterbo e della Tuscia".

"Questo film non poteva che essere fatto qui", confermava Gianni Zanasi a tusciaweb.eu, talmente conquistato da voler "comprare una casa nella Tuscia". Dove ospitare la sua protagonista, Alba Rohrwacher, che dopo aver ricordato di esser stata "accolta e protetta" dalla Tuscia - "Viterbo in particolare, e i campi vicino Tarquinia" ha confessato: "Spero di tornare per un saluto, e per passare una serata insieme".
 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per distretto Tuscia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100