Cerca nel sito
La Grande Cina

La Grande Cina

Dalle suggestioni letterarie di Xian all'impatto intraducibile di Pechino. Viaggio nel tempo tra le meraviglie dell'Impero del Sole.

Cina
courtesy of ©Keren Su/China Span
La storia della Cina ha origini antichissime e le vicende che si sono susseguite durante il corso dei secoli sono impregnate di eventi e personaggi che lasciano ancora oggi un’aurea di mistero. E’affascinante andare alla scoperta degli imperatori delle varie dinastie, delle leggende reali che coinvolgevano imperatrici, concubine ed eunuchi, degli intrighi politici che hanno portato ai fasti e poi ai momenti di decadenza un impero tanto vasto e diversificato.

E poi ancora natura, condottieri, mercanti famosi, personaggi celebri, uomini religiosi, opere immense che rimangono ancora oggi: come non citare l’animale simbolo, il panda, i grandi Gengis Kahn e Tamerlano, Marco Polo, Confucio, il prete Matteo Ricci che ha divulgato il cristianesimo, il Dalai Lama e la questione tibetana, la Grande Muraglia o il Canale Imperiale. Le stoffe, le ceramiche, le perle, la giada, il cashmire e la seta cinese sono famosi in tutto il mondo, per non parlare del cibo, dell’arte, della scrittura, dei poeti e dei filosofi, del calendario e dell’opera cinese, delle biciclette….

Ogni regione, dalla Mongolia al Tibet, dallo Xinjiang al Guangxi offre una grande varietà di climi e paesaggi: quando l’estremo Nord è sotto le tormente di neve, alle Isole del Sud ci sono ancora 30 gradi. Montagne, oceani, vaste piane alluvionali, altopiani e deserti tra cui quello del Gobi, il monte Everest che sovrasta l’Himalaya, i famosi Fiume Giallo e Fiume Azzurro: dal punto di vista geografico ce n’è davvero per tutti i gusti. Anche la popolazione, ovviamente, è molto varia, con ben 56 diversi gruppi etnici ufficialmente riconosciuti oltre a Mongoli, Manciù, Miao, Tibetani.

Solitamente i circuiti turistici toccano l’odierna capitale, Pechino, per poi passare alla città simbolo della Via della Seta, Xian, alla moderna e cosmopolita Shanghai, con la vicina Suzhou conosciuta come la Venezia d’Oriente, e spesso anche Nanchino, l’antica capitale, oppure Canton, città meridionale. Ma vale la pena andare alla scoperta anche delle regioni meno conosciute che sono ferme nel tempo per lasciarsi trasportare in realtà cosi lontane da noi.

Sospeso tra l’orgoglio e il rispetto per la sua monumentale cultura e la coscienza di una nuova identità, è un paese di cui non si finirebbe mai di parlare. “Per conoscere la Cina ci vorrebbero cento vite”, disse Confucio: ma anche in una vita sola si può imparare ad apprezzane la magia, i contrasti, le meraviglie e la grandezza che la caratterizzano in tutto.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Cina
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati