Cerca nel sito
papa ratzinger benedetto XVI città natale baviera

La Baviera di Ratzinger

48 ORE - Non sono solo la casa natale di Jospeh Ratzinger, le chiese e il museo ad aver reso famosa Marktl am Inn: la piccola località della Baviera è circondata da una natura meravigliosa

Marktl am Inn
©Wikipedia
Fino al 19 aprile del 2005 era una località pressoché sconosciuta, balzata improvvisamente sotto i riflettori di tutto il mondo grazie all’elezione a Papa del suo cittadino più illustre, il cardinale Joseph Ratzinger. Il papa dimissionario - che tra qualche giorno si chiamerà semplicemente Papa emerito, è nato a Marktl am Inn, un piccolo comune dell’Alta Baviera a circa un centinaio di km da Monaco, circondato dal meraviglioso paesaggio fluviale che regala la natura incontrastata. Si viene in queste zone, oltre che in pellegrinaggio per visitare i luoghi natali di Benedetto XVI, anche per godere di splendide escursioni che offrono gli itinerari tra le rive dell’Inn e i ripidi pendii del Dachlwand e del Leonberg, visitabili anche in bicicletta. C’è la possibilità di giocare a golf grazie al campo Falkenhof e, in estate, vale la pena programmare un soggiorno balneare al lago di Marktl.

MARKT, LA CITTA' PAPALE: GUARDA LE FOTO

Tornando al paese, circa duemilasettecento abitanti, in questi quasi 8 anni di pontificato ha accolto 100 visitatori all’anno dopo i 200 mila del primo anno dell’elezione. La casa natale a due piani è diventata un museo aperto al pubblico e non sono mancate le tipiche iniziative create apposta per i turisti, come la Baeckerei, panificio-pasticceria del paese, che sforna ogni giorno il "Past-Brot", il pane del Papa, la Benedikt-Torte e il Benedikt-Mütze (berretta di Benedetto),oppure la birra di Papa Ratzinger.
Oltre al museo della casa natale nella Papst Benedikt XVI Platz, già Marktplatz dove si innalza verso il cielo la colonna di Benedetto in bronzo e alta 4,2 metri (costruita dall‘artista Joseph Michael Neustifter in occasione della visita del Santo Padre nel 2006), da visitare ci sono anche la parrocchiale di Sant’Osvaldo dove si può ammirare l'antico fonte battesimale nel quale Benedetto XVI è stato battezzato lo stesso giorno della nascita, e l'Heimatmuseum, dedicato alla storia della cittadina dalle origini ad oggi. La mostra all’interno del museo è collocata in 11 stanze e divisa in diverse aree tematiche, dai fossili agli strumenti risalente al periodo neoltico, alle armi dell’età del bronzo fino alle monete dei Celti, ai modelli di imbarcazioni medievali, agli orologi e alle vesti risalenti all’Ottocento. Ci sono anche la chiesa di San Sebastiano a Leonberg, che un tempo svolgeva la funzione di cappella reale di un castello feudale, e la chiesa di San Nicola a Bergham, da cui si gode una bellissima veduta su Marktl. L’ufficio del Turismo organizza escursioni e visite guidate, con appositi tour intitolati “Sulle tracce di Papa Benedetto”, che comprende cenni di storia locale, cenni sulla Colonna di Benedetto e sulla Chiesa battesimale con il Battistero di Sant’Osvaldo.

MARKT, LA CITTA' PAPALE: GUARDA LE FOTO

Per quel che riguarda l’alloggio si possono trovare graziose pensioni o appartamenti, come Haus Pauline (Pfarrstraße 5; tel: 08678/1510; www.haus-pauline.de) o la Gasthof Hummel Pension (Hauptstrasse 34; tel: 08678 / 282; www.gasthof-hummel.de). Oltre a Marktl am Inn escursioni organizzate toccano anche altri luoghi legati a Joseph Ratzinger, come quelli dell’infanzia, degli studi e dei primi anni di sacerdozio.

La Benediktweg è un percorso da intraprendere in bicicletta, che tocca i paesi di Altötting e Burghausen, l'abbazia di Raitenhaslach, la cittadina di Tittmoning che il Papa descrive come "il paese dei sogni della mia infanzia", Waging am See, località di villeggiatura sul lago più caldo della Baviera, e Traunstein, dove la famiglia Ratzinger si trasferisce nel 1937 e dove il Papa frequenta il liceo classico, il seminario e celebra con il fratello Georg la sua prima Messa nella chiesa di St. Oswald in data 8 luglio 1951.

MARKT, LA CITTA' PAPALE: GUARDA LE FOTO

Leggi anche:
ROMA PAPALINA: HOTEL PER IL CONCLAVE 2013


Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100