Cerca nel sito
Kuala Lumpur viaggi Malesia informazioni utili

Kuala Lumpur, cosa sapere prima di partire

Perchè la capitale della Malesia offre tutto il meglio del Sud Est asiatico

Skyline di Kuala Lumpur
©iStockphoto
Petronas Towers
KL, come ci si riferisce quando si parla di Kuala Lumpur, non è cosi conosciuta dai viaggiatori come le più celebri Singapore e Bangkok. Mentre Singapore è sinonimo di efficienza e la capitale thailandese emoziona per i suoi colori e la sua energia, Kuala Lumpur racchiude in se tutto il meglio del Sud Est asiatico senza ripercussioni negative. 

- Offre tutta la modernità della Lion City senza rigidi regolamenti e la sua vita di strada ha tutta la vivacità di Bangkok ma senza l’occasionale sgradevolezza. 
- L’inglese è ampiamente parlato, la gloriosa architettura coloniale è un valore aggiunto e la cucina è tra le più raffinate e variegate d’Asia. 
- A tutto questo si aggiunge il fatto che i malesi sono tra le persone più simpatiche del mondo, accoglienti e benevolenti. 
- Si spende poco per l’alloggio, i pasti e le visite, cosi come anche i trasporti pubblici sono economici ed alcune volte persino gratuiti. Certamente ci sono delle restrizioni anche qua: ad esempio le tasse sulle bevande ad alto contenuto di alcol. 
- Spesso Kuala Lumpur è una tappa per chi affronta il lungo viaggio verso l’Australia. E non potrebbe esserci luogo migliore anche per chi indugia in un hotel di lusso. Anche in questo caso sistemazioni a tre o quattro stelle costano la metà rispetto ad altri paesi asiatici. 

Leggi anche: Malesia: 5 cose da sapere prima di partire

La maggior parte delle attrazioni è sparsa intorno al Triangolo d'Oro, che comprende la zona commerciale e quella di vita notturna Bukit Bintang, adiacente Kuala Lumpur City Centre (KLCC), sede delle gemelle Petronas Towers. Qui si trova anche lo Sky Bar, al 33° piano, splendidamente progettato per godere delle migliori visuali di tutta la città. Parte dello stesso complesso è anche l’Aquaria KLCC, con oltre 150 specie marine. 

Altra destinazione famosa sono le Grotte di Batu, una serie di templi indiani sotterranei di pietra calcarea, a circa 11 chilometri fuori la città. Oltre alle scimmie sempre presenti straordinaria è la Cattedrale, con il suo soffitto ad arco di 100 metri. 

La Kuala Lumpur coloniale offre il meglio di se visitando Merdaka Square con i suoi edifici in stile moresco, tra cui spiccano il Sultan Abdul Samad Builiding e la vecchia stazione KL Sentral.

Incantevole gioiello art deco degli Anni Venti è Central Market, dove pullulano negozi di artigianato, gioielli, bancarelle di souvenir e ottimi caffè e ristoranti. 

Per spostarsi ottimo è il sistema ferroviario e la metropolitana, anche monorotaia, che risultano essere particolarmente economici. Mai come i bus viola Go KL, un servizio completamente gratuito che collega la maggior parte delle attrazioni cittadine.

Il mix culturale del paese significa che si può gustare una variegata cucina: quella cinese di tutti i tipi, i piatti indiani autentici e la cucina malese che è una combinazione vincente tra le due.

Non può mancare la vita notturna, che non delude mai. Tra locali, discoteche, bar e pub non ci si annoia mai. Nonostante l’alcol sia costoso ogni locale può godere di un’happy our. Da molti considerato il luogo migliore di tutto il Sud Est asiatico è il Petaling Street Night Market di Chinatown, dove centinaia di bancarelle offrono davvero di tutto. 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Malesia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100