Cerca nel sito
Isole Cayman Antille Caraibi

Isole Cayman, paradiso fiscale e di biodiversità

Originariamente erano un luogo di rifugio per i pirati. Oggi sono uno dei paradisi fiscali e un luogo ricco di attrazioni naturalistiche, a cominciare dalla barriera corallina dei fondali.

Spiaggia con palme
©Jayne Chapman/Shutterstock
Nel Mar delle Antille a sud di Cuba, c’è uno territorio d’oltremare del Regno Unito, composto da tre isole di origine calcarea e corallina. Si tratta delle isole Cayman, ovvero Grand Cayman, Little Cayman e Cayman Brac. Un arcipelago la cui economia è basata essenzialmente sul turismo, sulle attività bancarie e finanziarie e sulla pesca.

Un altro paradiso della biodiversità nell'arcipelago delle Piccole Antile è Trinidad e Tobago. Scopri dove soggiornare consultando la lista dei 10 migliori hotel su Consigli.it : "Trinidad e Tobago, 10 hotel per sognare"

In origine, nel XVII secolo, queste isole non erano altro che un luogo di rifugio per i pirati, tant’è che ancora oggi ci sono i luoghi che ne evocano il passaggio e che può essere interessante visitare, nonostante il loro appeal sia essenzialmente “a misura di turista”. Si prendano, ad esempio, le “Grotte dei Pirati” di Bodden Town. Per accedervi si passa attraverso un negozio di souvenir, e già questo dice tutto. La leggenda dice che i pirati nascondevano il bottino nei freddi passaggi interni delle grotte e, ancora oggi, ci sarebbero dei tesori sepolti. Le caverne sono decorate con teschi fluorescenti e ossa incrociate, zoppicanti spaventapasseri con il cappello da pirata e pappagalli che con le loro strida rauche spaventano i visitatori. Appena oltre la strada che va alle grotte ci sono delle tombe di pirati e, come spesso succede alle Cayman, gli estinti vengono sepolti in luoghi con i migliori panorami. Inoltre, tanto per rimanere in tema, viene tutt'ora organizzata la 'settimana del pirata', durante la quale si ricorda uno spavaldo passato.

Se in passato, queste erano le isole dei pirati, attualmente, sono isole dove poter godere una vacanza in assoluto relax tra ristoranti, eleganti alberghi ed eccellenti possibilità di shopping. Per conoscere George Town, la capitale, basta un breve tour a piedi, tra le rovine di Fort George (XVIII secolo) e il Cayman Island National Museum (Museo Nazionale delle Isole Cayman), che ha sede nell'edificio più antico della città. Il Cayman Maritime Treasure Museum (Museo dei Tesori Marini delle Cayman) espone diorami del periodo in cui le isole avevano una tradizione marinara e un Barbanera meccanico che racconta storie sul passato avventuroso delle Cayman.

I patiti della storia possono invece andare a visitare il Pedro Castle. Questa imponente casa caraibica risale al 1780 ed è l'edificio più antico delle Cayman. Nel corso della storia ha svolto diversi ruoli: di prigione, di tribunale e di parlamento, prima di essere ristrutturata e adibita a museo. Il castello è il luogo in cui nacque la democrazia delle isole e infatti fu proprio qui che nel 1831 venne presa la decisione di nominare i membri del governo tramite elezione.

Le Cayman sono sicuramente un paradiso per chi ama la natura, il verde e il mare. Ma le Cayman sono considerate anche un paradiso fiscale. Piccola curiosità storica: l'esenzione dalle imposte venne concessa dal re Giorgio III d'Inghilterra in segno di gratitudine nei confronti degli isolani che nel 1788 al largo delle coste di queste isole, trassero in salvo gli equipaggi di dieci navi naufragate.

Vai alla GUIDA CAYMAN ISLAND

Informazioni utili:
L’aeroporto principale delle Isole Cayman è l’aeroporto internazionale Owen Roberts. Cayman Brac ha invece l’aeroporto internazionale Gerrard Smith. Attualmente Cayman Airways, la compagnia di bandiera, organizza, il maggior numero di voli non-stop tra Grand Cayman e gli USA, fornendo un servizio giornaliero da Miami e voli regolari da Tampa, Fort Lauderdale, Chicago, Houston e Boston. American Airlines opera voli non-stop giornalieri da Miami a Grand Cayman. British Airways prevede un servizio di Boeing 767dall'aeroporto di Heathrow (Londra), quattro volte alla settimana (martedì, mercoledì, venerdì e sabato) con scalo a Nassau, nelle Bahamas. Altre informazioni: www.caymanislands.ky 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati