Cerca nel sito
Giappone viaggi marzo 2012: un anno dopo lo tsunami

In Giappone lo spettacolo dei ciliegi in fiore

Da marzo inizia la stagione ideale per viaggiare nel Sol Levante: ecco i migliori parchi dove ammirare la fioritura dei ciliegi.

Fioritura ciliegi in Giappone
©Shutterstock
In nessun altro paese come in Giappone la primavera è sinonimo di rinascita: è proprio tra marzo e maggio, infatti, la stagione migliore per organizzare un viaggio nel Sol Levante, quando il tempo della fioritura dei ciliegi regala quei bellissimi fiori rosa sugli alberi che sono il simbolo di questo periodo dell’anno.

FIORITURA DEI CILIEGI IN GIAPPONE: LE FOTO

Tutti i paesaggi si tingono di petali rosa dalle splendide sfumature e vale la pena celebrare questo spettacolo che la natura offre ogni anno riunendosi nei parchi e nei giardini che si trovano in ogni angolo del Giappone. A Tokyo è d’obbligo visitare l’Ueno Koen Park, un tempo giardino imperiale e primo parco pubblico del Giappone, dove hanno sede anche il National Museum of Western Art, il National Museum e lo Zoo di Ueno: qui fioriscono magnifici alberi di ciliegio, e il parco è una destinazione molto amata dagli abitanti di Tokyo, che, soprattutto in primavera, vi si recano organizzando party e pic-nic.

Il grande Shinjuku Gyoen National Garden invece, è una vera e propria oasi urbana con giardini all’inglese, piccoli laghi e un giardino tradizionale giapponese, luogo perfetto per momenti di relax, che si colora di bianco e di rosa da fine marzo a fine aprile. Nella prefettura di Nara si trova il monte Yoshino, probabilmente il luogo migliore del paese per osservare la fioritura dei ciliegi. In aprile, circa 30 mila alberi fioriscono dalle pendici del monte fino alla sua cima, creando uno spettacolo di rara bellezza. L’area è ricca di templi e santuari e i ciliegi di Yoshino sono particolarmente famosi perchè celebrati, fin dal IX secolo, nella Kokin-Wakashu, la nota raccolta storica di poemi e poesie giapponesi antiche e moderne.

Nell’antica capitale, la bellissima Kyoto, la fioritura dei ciliegi si ammira al Maruyama-koen Park, il più antico parco della città, che vanta un meraviglioso ciliegio piangente chiamato “Gion-no-yozakura”, nell’area di Higashiyama. Nel nord del Giappone la fioritura primaverile arriva più tardi, e dura fino alla fine di maggio. L’isola di Hokkaido ospita splendidi ciliegi in fiore al Matsumae-koen Park, presso la città di Matsumae, che vanta oltre 10 mila alberi di 250 varietà, oltre a un elegante tempio del periodo Edo. Sempre ad Hokkaido c’è un’altra località che splende a primavera con i ciliegi in fiore: si tratta di Furano, che offre uno spettacolo altrettanto entusiasmante all’inizio dell’estate con i campi di lavanda.

Vai alla GUIDA GIAPPONE

Come raggiungere il Giappone

Con ANA, Compagnia Aerea Giapponese, il Giappone è facilmente raggiungibile. I passeggeri italiani, grazie a comode coincidenze da numerose città italiane fra cui Roma, Milano, Firenze, Bologna, Venezia, Napoli e Torino, possono volare a Tokyo – Narita e Tokyo Haneda via Francoforte e Monaco di Baviera

Segui la Rubrica Natura

Leggi anche:
I migliori tour per scoprire il Giappone
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Giappone
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati