Cerca nel sito
Maschere Carnevale 2012: Basilea Colonia Praga Tenerife

I più bei Carnevali d'Europa

Dalla Germania alla Francia, passando per Svizzera e Spagna fino a Tenerife: in giro per l'Europa seguendo il Carnevale

Maschera di Carnevale
© Basler Fasnacht
Un Carnevale, tanti Carnevali. Già, perché se il periodo di celebrazioni e festeggiamenti goliardici è uno, in Europa sono tante le iniziative che caratterizzano i vari Carnevali: ci sono quelli più pazzi e quelli più sobri, i più tradizionali e quelli che puntano sulla trasgressione, ma tutti con il comun denominatore di divertirsi.

L'EUROPA CON LE MASCHERE DI CARNEVALE: LE FOTO

In Germania riti e tradizioni sono protagonisti del Carnevale Svevo-Alemanno, che caratterizza la regione del Baden-Württemberg, a sud ovest del paese. Quello del Fasnacht, come si dice nel dialetto locale, è un rito carnevalesco ancestrale che si ripete da secoli tra parate, balli e manifestazioni folcloristiche fino al Mercoledì delle Ceneri, quest’anno il 22 febbraio. Più che ai riti burleschi qui c’è un risvolto mistico e simbolico: alla fine dell’inverno, prima che la Natura si risvegli, bisogna liberarsi degli spiriti maligni. Le località sono popolate da maschere grottesche o spaventose, con sfilate di streghe, matti e diavoli che esorcizzano il male. Tra il Lago di Costanza e la Foresta Nera ogni cittadina ha una propria, singolare tradizione carnevalesca.

Festeggiato da tempi immemorabili anche il Carnevale di Colonia, chiamato non a caso “la quinta stagione”. Si attesta che la prima associazione carnevalesca che provvide ad organizzare un vero e proprio carnevale venne fondata nel 1823, anno in cui si svolse il primo Rosenmontag, il cuore della kermesse con parate, mascheramenti e grandi bevute di birra, che culmina con l’incoronazione del Re del Carnevale. Un altro momento saliente è il Carnevale delle Donne, in cui il gentil sesso si prende ogni libertà nei confronti dell’uomo.

Melodie tradizionali suonate da migliaia di pifferi e lanterne trascinate dal corteo mascherato sono gli ingredienti principali del Carnevale di Basilea, la maggior festa popolare della Svizzera, a cui prendono parte circa 20mila persone mascherate. Uno dei più grandiosi Carnevali del mondo è quello di Nizza, che anima la Costa Azzurra dal 17 febbraio al 4 marzo con spettacolari sfilate messe in risalto dalle enormi decorazioni della Piazza Massèna, composte da 20 carri. Musicisti e ballerini vengono da ogni parte del mondo per sfilare sia di giorno che di notte.

Sempre in Francia, a poca distanza dal confine italiano, Mentone festeggia il Carnevale con i limoni: carri e sculture vengono infatti decorati con limoni e arance che sfilano per la città, mentre concerti e spettacoli animano le strade. Il Carnevale di Binche è il più spettacolare di tutto il Belgio: da 400 anni la spettacolare marcia dei Gilles comprende una sfilata di seicento uomini che indossano tutti lo stesso costume e iniziano una violenta battaglia delle arance.

A Praga il Carnevale Boemo affonda le radici nel Medioevo: si ritorna a quei tempi con maschere finemente decorate e costumi popolari e sfarzosi. Imperdibile è la tradizionale sfilata galleggiante sulla Moldova che si tiene durante il Martedì Grasso. Barcellona festeggia il divertente Carnestoltes con costumi colorati, maschere, sfilate e competizioni gastronomiche, mentre le celebrazioni per il Carnevale di Tenerife sono spesso paragonate a quelle di Rio de Janeiro per spettacolarità, musica e appuntamenti.


Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati