Cerca nel sito
Fleischmanns location film morti non muoiono Hudson Valley Delaware

I morti non muoiono nella Hudson Valley di Jim Jarmush

Il regista statunitense ci riporta in provincia per la storia che ha aperto il Festival di Cannes.

Universal
Parlando di vampiri - in Solo gli amanti sopravvivono (del 2013) - aveva spaziato di più quanto a locations, ma negli ultimi anni sembra che Jim Jarmush abbia deciso di guardare soprattutto 'dentro casa'. Di fatto, per la sua surreale apocalissi zombi il regista di Akron non si è allontanato troppo dalla Paterson dell'ultimo film, giusto un paio di centinaia di chilometri… Risalendo lo stato di New York fino alla contea di Delaware per ambientare I morti non muoiono in quel di Fleischmanns, non lontano dalla leggendaria Woodstock. Trascinando lì un cast come non si vedeva da tempo riunito...



Ritroviamo Bill Murray, Adam Driver, Chloë Sevigny, Tilda Swinton, Iggy Pop, Steve Buscemi, Tom Waits con Selena Gomez, Danny Glover, Caleb Landry Jones e Carol Kane nella tranquilla cittadina di Centreville, dove qualcosa non va come dovrebbe. All'insaputa di tutti, un evento cosmico causato dall'uomo ha portato la Terra fuori asse, interrompendone la rotazione. Con il sole che si rifiuta di sorgere come previsto, il capo della polizia Cliff e il suo vice Ronnie si recano nel bosco limitrofo per indagare. Ma le notizie che circolano sono spaventose e piano si palesa la conseguenza più imprevista: I morti non muoiono! Escono dalle tombe per nutrirsi di esseri viventi… e gli abitanti della cittadina dovranno combattere per la loro sopravvivenza.

Consigli.it per voi: I dieci migliori film di zombie da avere in home video

Lo sguardo è quello del solito Jarmush: turbolento, triste e satirico. Anche se la fine del mondo è una novità anche per lui! Una fine del mondo che è iniziata nel luglio del 2018, insieme alle riprese che hanno trasformato il paesino a 225 chilometri a Nord di New York City nella piccola Centerville. "Una cittadina statunitense generica, e non meglio identificata, in cui tutti si conoscono - spiega il regista. - Un luogo immaginario", come tanti ce ne sono sulle Interstate, attraversati da una Main Street e con un unico Motel. Per il nome del quale (e per il "A Real Nice Place" che si legge sul cartello di benvenuto), si è ispirato al film musicale del 1971 di Frank Zappa '200 Motels', odissea surrealista con i Mothers of Invention in tournée negli States.

Consigli.it per voi: Il gigante della letteratura americana Philip Roth

"Stavamo cercando una città che si contraddistinguesse immediatamente - afferma il location manager Jeff Brown. - Sapevamo da subito che necessitavamo di una stazione di polizia o un motel". Per fortuna, dopo due settimane di infruttuosi sopralluoghi nelle vicine contee di Rockland e Westchester, alla produzione è venuta in aiuto la Hudson Valley Film Commission. Grazie ai loro consigli - e a Google Maps - la ricerca si è spostata sui piccoli villaggi e i terreni agricoli delle contee di Ulster, Delaware, Dutchess, Sullivan, Greene e Orange, restringendo la scelta a 15 città.



Dopo il ruolo determinante giocato nel A Quiet Place di John Krasinski (che nel 2017 scelse Little Falls e le zone intorno a Catskills), la HVFC è nuovamente riuscita a ospitare una produzione cinematografica, dando un ulteriore impulso economico all'area. Le piccole dimensioni del villaggio di Fleischmanns - situato vicino a Middletown, nella contea del Delaware, prevalentemente montuosa e popolata da sole 322 persone - hanno poi reso più facile la gestione degli spostamenti degli zombie. Permettendo, inoltre, la costruzione degli interni dell'agenzia di onoranze funebri, del negozio di ferramenta, della stazione di polizia, riducendo i set 'naturali' alle scene al ristorante e alla stazione di servizio. E al cimitero locale, ampiamente citato nell'articolo di Joyce Wadler sul New York Times dell'agosto 2018 insieme al presunto accordo stipulato da Jarmush & Co. con la sinagoga: "Se qualcuno muore, la troupe deve lasciare il camposanto entro 24 ore; e niente riprese di venerdì sera o di sabato"!


 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione Delaware
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100