Cerca nel sito
I Carnevali più pazzi d’Europa

I Carnevali piu' pazzi d'Europa

In giro per l'Europa alla scoperta dei Carnevali più pazzi del Vecchio Continente

Carro di Carnevale
©La Presse
Dici Carnevale e subito appaiono le immagini di Venezia, Cento e Viareggio, e ancora Putignano o Ivrea. Ma che succede oltre il confine nazionale? Nel cuore della Germania si danno appuntamento le idee più pazze e coinvolgenti: siamo tra le città di Colonia e Düsseldorf, dove il Karneval si è conquistato l’appellativo di Quinta Stagione. Qui, infatti, i festeggiamenti prendono inizio l’11 novembre e culminano con le sfilate in maschera e il corteo del Lunedi delle Rose dell’anno successivo. Quello di Colonia è tra i più vivace e festosi Carnevali d’Europa: i balli in maschera fanno da padrone e le sfilate non sono da meno. Dagli spettacolari carri vengono lanciati dolci e fiori e il numero è da capogiro (140 tonnellate di caramelle, 700 mila barrette di cioccolato, 220 mila scatole di cioccolatini e 300 mila mazzi di fiori). Il carnevale di Düsseldorf si chiude il Mercoledì delle Ceneri con il funerale di Hoppeditz, il re dei buffoni, che segna la fine dei giorni più pazzi dell’anno, almeno fino al successivo novembre.

Nel Baden-Württemberg il carnevale si chiama svevo-alemanno: si tratta di una festa dalle radici medioevali, più mistica e simbolica rispetto a molti altri festeggiamenti carnevaleschi, con cerimonie particolari che partono da Stoccarda per raggiungere le cittadine medievali più pittoresche con sfilate caratterizzate da maschere di legno dipinte a mano, tramandate da padre in figlio da generazioni. Dalla Germania alla Svizzera con il famoso Carnevale del Ticino, dove il Rabadan di Bellinzona porta in giro per le strade Re Rabadan, a cui vengono consegnate le chiavi della città, con il consueto Grande Corteo Mascherato al quale partecipano almeno duemila comparse che animano la sfilata con musiche e carri. Locarno risponde con la Stranociada, dove i maggiori festeggiamenti avvengono nella Città Vecchia, e Chiasso con Nebiopoli, in cui vengono rappresentati i maggiori eventi dell’anno trascorso con sfilate, carri e parodie satiriche.

In Austria la sfilata di Carnevale più colorata si tiene nell’area pedonale di Seefeld, dove non mancano vestiti con maschere e costumi tradizionali, mentre il più importante carnevale belga è quello di Binche, uno dei più antichi d’Europa, da poco entrato a far parte dei patrimoni immateriali dell’Unesco. Sfilate tradizionali accompagnate da danze e musica caratterizzano anche lo scoppiettante carnevale di Madeira, in Portogallo, il Carnival de Santa Cruz de Tenerife, il più brasiliano della Spagna, e il Bohemian Carnival di Praga, a cui si aggiunge un vasto programma di eventi collaterali. In Slovenia si distingue il Kurentovanje Carnival di Ptuj, la più grande manifestazione carnevalesca del paese. L 'appuntamento annuale con il carnevale di Busójárás prende d'assedio tutta la cittadina ungherese di Mohács, che propone musica folk, parate, feste in maschera a danze scatenate.

Segui tutti gli EVENTI di Turismo.it

Leggi anche:
I Carnevali più famosi d’Italia
Carnevale di Venezia 2011
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
  • Nel Regno degli Ashanti
    ©Thinkstock

    Nel Regno degli Ashanti

    Il Ghana è un paese dalle lunghe tradizioni, dove la popolazione è molto cordiale e dove si trova il lago artificiale più grande del mondo.
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati