Cerca nel sito
Piatti tipici Israele ricetta Halva 

Halva: pasta di sesamo in dolcezza senza latte nè uova

La ricetta della torta israeliana arricchita da pistacchi

dolce israeliano
iStock
Halva
La cucina israeliana è costituita da piatti locali tipici del Medio Oriente e da ricette importate dagli ebrei emigrati in Israele da tutto il mondo. Nella gastronomia del paese sono presenti molti elementi della cucina araba. Uno dei pochi cibi considerato unico e specificatamente israeliano è il Ptitim, conosciuto anche Cuscus israeliano.
 
 
Dolce israeliano tra i più popolari, l’halva è preparato con farina di sesamo. La parola halva, che si traduce proprio con "dolce" e ne identifica varie tipologie. Da quello di semola dell’India, Pakistan e Persia, a quello di ceci nell’area mediterranea. Il sesamo compare come ingrediente principale nei Balcani e in Medio Oriente. 
 
HALVAH: IL DOLCE ADATTO ANCHE AI VEGETARIANI
 
Gli ingredienti principali della halva sono il tahini - pasta di sesamo - zucchero o miele. Non è raro trovare in Israele fette quadrate di questo dolce con ingredienti secondari come le mandorle, i pistacchi, la pasta di cocco o il cioccolato. Si tratta di un dolce freddo, servito solitamente tagliato e guarnito con salse dolci, dal cioccolato alla frutta.
 
 
Questo dessert rappresenta uno dei pochi piatti israeliani in grado di guadagnare un posto di rilievo nella scena culinaria internazionale. Pur essendo di origine turca, la tradizione vuole che l’”Halva parfait” sia stato inventato negli anni ’90 dallo chef israeliano Tsachi Bukshester insieme a sua moglie. Da allora la ricetta si è diffusa in numerose varianti. Essendo privo di latte e derivati animali, può essere consumato da chi segue una dieta vegetariana, ma anche da chi rispetta le regole alimentari ebraiche del Kasherut. La cucina di Tel Aviv segue rigide norme religioso-alimentari, e per questo la crema utilizza nella ricetta è di tipo vegetale. Ecco la versione arricchita da pistacchi.
 
Ingredienti
225 ml di panna vegetale
6 cucchiai di zucchero
50 cl di acqua tipieda
200 g di semolino
50 g di pistacchi
un pizzico di noce moscata
 
PANNA VEGETALE, PASTA DI SESAMO E PISTACCHI: L’HALVAH PARFAIT
 
Per preparare la halvah iniziare a montare la panna. A parte mescolare i 6 cucchiai di zucchero con l'acqua tiepida e fare bollire per 5 minuti, fino ad ottenere uno sciroppo. Togliere il contenuto dal fuoco e versarlo in un ciotola insieme al semolino. Amalgamare il tutto con un frusta elettrica per almeno una decina di minuti. Aggiungere poi la panna montata e i pistacchi tritati grossolanamente. Il movimento per incorporare la panna montata deve essere fatto delicatamente dall’alto verso il basso, in modo che la panna non “si smonti”.
 
Travasare la spuma in una forma per plum cake e coprire con della pellicola trasparente. Lasciare in congelatore per almeno 4-6 ore. Il dolce va poi servito a fette spesse e può essere accompagnato da pistacchi (ma anche mandorle, nocciole o la frutta secca più gradita) tritati grossolanamente. (saporie.com)
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Israele
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100