Cerca nel sito
festival e halloween in Irlanda

Halloween 2015 in Irlanda tra fuochi e zucche

Duemila anni di esperienza rendono il popolo irlandese maestro nelle celebrazioni di Halloween

cork, halloween, irlanda
istockphoto.com
Halloween in Irlanda
In Irlanda, l’influenza di Halloween è presente ovunque: nei castelli pieni di ragnatele, nei vicoli antichi, negli alberi nodosi dei cimiteri solitari, nelle campane delle abbazie dai rintocchi sinistri e nelle ossa polverose custodite nelle cripte. Halloween è, infatti, il festival più antico d’Irlanda, una pozione fatta di paganesimo e cristianità, saperi e leggende. Nato come occasione per celebrare la fine dell’estate, la spaventosa ricorrenza veniva chiamata “Samhain” e segnava l’inizio delle lunghe notti invernali. In questo periodo dell’anno i Celti usavano accendere falò per accogliere e guidare gli spiriti benigni ed indossavano costumi e maschere per allontanare i demoni. 
 
Più precisamente, la storia di Halloween ebbe inizio nella contea di Meath, antica sede del potere politico e spirituale del paese. Uno dei principali centri spirituali era la vetta di Tlachtga ed i druidi ritenevano che questo fosse il punto d’incontro tra il mondo terreno e l’aldilà. Proprio qui, ogni 31 ottobre tutti i fuochi del vecchio anno venivano spenti e si accendeva il falò del capodanno di Samhain. Questo rito antico viene praticato ancora oggi ed al calar della notte ha inizio la rievocazione con una fiaccolata che parte dall’Athboy’s Fair Green e raggiunge la vetta di Tlachtga. L’accensione del fuoco segna l’inizio di quindici giorni d’incanto durante i quali gli Spiriti del Meath Festival travolgeranno la contea nell’isteria di Halloween, dal 18 ottobre al 2 novembre.
 
Ma non solo: un altro appuntamento imperdibile è il Virgina Pumpkin Festival. La tradizione di intagliare gli ortaggi per creare lanterne con volti ghignanti, infatti, trae origine da un racconto popolare irlandese dove la rapa era protagonista. La tradizione fu poi esportata dagli irlandesi negli Stati Uniti dove l’umile radice vegetale venne sostituita dalla zucca. Questi giganti arancioni riattraversarono poi l’Atlantico, apportando così ulteriore colore e divertimento alle celebrazioni irlandesi. Il Virgina Pumpkin Festival si svolge nella contea di Cavan dal 25 al 28 ottobre. Per tre giorni e tre notti questo delizioso villaggio lacustre risplenderà di luci e ghigni diabolici. 
 
La kermesse prenderà il via con l’arrivo delle zucche giganti. Sarà, poi, un susseguirsi di entusiasmanti eventi, come la più grande festa in maschera d’Irlanda e la consegna dei premi al miglior costume. Inoltre, le celebrazioni culmineranno in una grande parata carnevalesca. Ma ci sarà molto altro: bancarelle, spettacoli di burattini, teatro, fuochi d’artificio, gare stravaganti ed una passeggiata in un bosco brulicante di cose misteriose che strisciano, stridono e si perdono nella notte. I più fortunati si ritroveranno a desiderare che Halloween possa non finire mai.
 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Irlanda
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100