Cerca nel sito
Guinea Equatoriale: hotel di lusso a Malabo

Guinea Equatoriale: che affari ai Tropici!

Sulla tropicale isola di Bioko un nuovo hotel di lusso ideale per viaggi d'affari

Spiaggia tropicale con barca
©Shutterstock
C’è un’isola del mondo dove l’industria turistica è quasi inesistente, si chiama Bioko ed è anche uno dei luoghi più incontaminati della terra, fatto per lo più di foresta pluviale dove vivono scimmie rarissime e antilopi delle foreste, e belle spiagge indisturbate lambite dalle acque turchesi del Golfo di Guinea. In questo angolo di paradiso della Guinea Equatoriale ha preso forma una struttura che non passa certo inosservata: il Sofitel Malabo Sipopo Le Golf.

Sorge esattamente a est di Malabo, una capitale cosmopolita e vero paradiso tropicale dove però l’industria petrolifera ha preso il sopravvento causando un’accelerazione demografica che ha fatto più che raddoppiare la popolazione negli ultimi anni. L’economia dinamica e la cultura brillante hanno reso questa vivace capitale una destinazione importante per i congressi. E anche i panorami eccezionali non mancano in quello che è considerato a ben vedere il cuore dei tropici africani, prova ne è la collocazione strategica del Malabo Sipopo Le Golf il cui fiore all’occhiello (il campo da golf, appunto) si distende verso la foresta tropicale e offre la vista dell’imponente Monte Camerun. Le 200 lussuose camere hanno vista sull’oceano o sul green. Vicinissimo all’aeroporto e al quartiere degli affari di Malabo, l’hotel è anche un punto di riferimento culinario che sperimenta il meglio della cucina africana e di quella francese.

Per una serata gourmet dal sapore europeo l’indirizzo è il ristorante Voyageur con anche una selezione di vini di altissima qualità. L’ambiente è reso  molto particolare dalla presenza di motivi geometrici, arredi moderni e opere d’arte. Per deliziarsi con le specialità locali, invece, c’è il ristorante L’equateur dove le tonalità sono più calde e simili a quelle del paese ospitante. Perfetto per ammirare il tramonto è, invece, Le Cacaoyer, un ristorante che rende omaggio alle  piantagioni di cacao della Guinea Equatoriale, e per gustare un drink a bordo piscina è a disposizione L’horacio. Ma alla piscina conviene sempre preferire l’acqua naturale del mare di Guinea che si ha a disposizione grazie a una passerella che conduce su un’isola privata, oasi ricca di vegetazione in una profusione di profumi e colori tropicali. Punto di ritrovo per i golfisti è locale Le 19 situato, appunto, nel circolo del golf. Tanti punti di ristoro per non dimenticare mai che ci si trova in Guinea Equatoriale, un paese che ha una delle sue attrattive principali proprio nei numerosissimi bar sparsi praticamente ovunque in qualsiasi villaggio.

Vai alla GUIDA GUINEA EQUATORIALE
Vai alla GUIDA MALABO
Saperne di più su OLTRECONFINE
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati