Cerca nel sito

Grande Muraglia, apriranno due nuove sezioni

Il governo cinese renderà accessibili alcuni nuovi tratti per soddisfare il turismo crescente. Intanto la struttura più grande mai costruita dall'uomo è molto più lunga di quanto si pensasse

Grande Muraglia cinese
Fotohunter/Shutterstock
Due nuovi tratti della Grande Muraglia cinese, uno dei monumenti più visitati al mondo, saranno presto aperti al pubblico per soddisfare il turismo crescente. È quanto riporta l’agenzia di stampa ufficiale Xinhua, secondo cui il governo di Pechino aprirà le sezioni di Huanghuacheng e Hefangkou ed estenderà i tratti visitabili di Mutianyu e Badaling. Nessuna data è stata tuttavia comunicata. La decisione è stata presa perché nei weekend i quattro siti attualmente aperti alle visite sono spesso presi d’assalto dai turisti che spesso decidono di scalare i tratti chiusi, a volte provocando danni.

È intanto notizia di qualche giorno fa che la struttura più grande mai costruita dall’uomo, la cui realizzazione è iniziata attorno al 500 a.C. sotto la dinastia Ming, è molto più lunga di quanto si pensasse finora. Secondo gli ultimi calcoli, infatti, che si basano sulla recente individuazione di nuovi siti archeologici, agli 8.850 chilometri calcolati nel 2009, si devono aggiungere altri 12.250 chilometri circa, per un totale esatto di 21.196,18 chilometri, più di due volte la distanza tra Pechino e New York. Dell’opera iniziale, solo l’8,2% è rimasto intatto, il restante è semidistrutto. La Grande Muraglia, che si estende su 15 tra province, regioni autonome e municipalità, è stata inserita nella lista dei siti patrimonio mondiale dell’Unesco nel 1987.

Leggi anche:
Un mondo di Meraviglie vecchie e nuove
Le Nuove Sette Meraviglie del Mondo
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati