Cerca nel sito
Serbia location film Crawl Sam Raimi Florida Tampa Bay Belgrado

Gli alligatori di Crawl spaventano una Florida molto europea

È ambientato a Belgrado il thriller horror di Alexandre Aja prodotto da Sam Raimi.

?20th Century Fox
Come nella Budapest dei dannati di Midsommar, dove l'Ungheria si sostituiva alla Svezia, di nuovo nel Crawl - Intrappolati di Alexandre Aja non tutto quel che vediamo è come sembra… Anzi, praticamente nulla! Anche in questo caso le location reali sono state selezionate per costruire "un horror claustrofobico ad altissima tensione dove le minacce si moltiplicano ogni istante". Così lo descrivono le note della produzione, dietro la quale troviamo l'ulteriore garanzia del nome di Sam Raimi. E che ha scelto di lavorare in Serbia, molto lontano dalla cittadina che vediamo sullo schermo.



Non un luogo preciso, quanto piuttosto una generica piccola città della Florida. Dove vive Haley, la protagonista assoluta del film, insieme a con Barry Pepper e gli alligatori, la principale minaccia nel film. Questo il contesto nel quale vediamo arrivare un enorme uragano. E nel quale seguiamo le conseguenze della decisione di Haley di ignorare l'ordine di evacuazione e cercare il padre scomparso (Barry Pepper). Una volta trovato, gravemente ferito e bloccato in un’intercapedine della loro casa di famiglia, i due restano rapidamente intrappolati e sommersi. Ma mentre il tempo passa e la tempesta cresce, Haley e suo padre dovranno affrontare un altro problema…

Alexandre Aja e gli altri campioni dell'horror acquatico su Amazon.it

In realtà la Florida appare solo in qualche ripresa in esterni, girata lo scorso luglio nei pressi di Tampa Bay (il cui skyline si riconosce mentre la Jeep viaggia sulla Selmon Expressway)… Dalle parti dello specchio d'acqua noto ai locali come Little Lake Maggiore, e nei vaghi riferimenti alla Università - di sede a Gainesville - dove si apre il film. Ma nonostante la presenza delle macchine da presa nell'area di Tierra Verde area, St. Petersburg e Thonotosassa, di fatto il grosso della lavorazione si è svolta in Serbia, nella zona di Belgrado, durante il mese di agosto 2018 e fino a ottobre.



Sicuramente per godere dei benefici della tassazione e dei fondi conseguenti alla scelta del Paese europeo. Il cui Presidente Aleksandar Vu?i? ha persino visitato il set nella giornata del 30 luglio, accompagnato dall'ambasciatore statunitense Kyle Scott. Ma anche per la possibilità offerte dal clima della zona… "Dovevamo sfruttare i giorni di temporale - aveva detto il regista parlando delle precipitazioni durante la permanenza in Florida . - Era così difficile! Vento e pioggia sono state forse la parte più complicata, più ancora dell'acqua, che lo era sicuramente".

Consigli.it per voi: La Serbia sul Danubio, alla scoperta di Novi Sad

Girare nell'acqua è da sempre una delle situazioni più ardue per un regista, per la gestione delle risorse e la necessità di equipaggiamenti specifici, oltre che di particolari misure di sicurezza. E Crawl - Intrappolati non ha fatto eccezione, pur potendo contare sull'imponente ricostruzione della tipica cittadina statunitense infestata dagli alligatori - auto galleggianti e pompe di benzina comprese - e del seminterrato dove si sviluppa gran parte dell'azione e dove i nostri eroi si ritrovano intrappolati.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati