Cerca nel sito
Giappone Aogashima isola vulcano informazioni

Giappone: 5 cose da sapere su Aogashima, dove si vive nei vulcani 

E’ un luogo talmente particolare da essere una destinazione per pochi: l’isola giapponese di Aogashima si raggiunge solo in elicottero 

Veduta di Aogashima
© Soica2001/ Wikimedia Commons
Giappone, isola di Aogashima
PERCHE’ ANDARE E’ un’esperienza davvero fuori dal comune un soggiorno nel villaggio giapponese di Aogashima, situato nell’omonima isola del Mare delle Filippine, la più meridionale dell’arcipelago Izu. Si tratta infatti di un luogo abitato da sole 200 persone che ha la particolarità di essere formato da due crateri vulcanici uno dentro l’altro. L’isola è quindi caratterizzata dalla presenza di una caldera vulcanica, il piccolo vulcano Maruyama alto appena 200 metri, all’interno di un’altra caldera più grande, offrendo un panorama mozzafiato e misterioso nello stesso tempo, ben visibile dall’alto, che regala suggestioni uniche. 
 
DA NON PERDERE In gran parte incontaminata poiché le attività e gli insediamenti si concentrano in una sola delle sue zone, compresi la scuola e l’ufficio postale per i pochi abitanti che la popolano, è ideale quindi per effettuare escursioni lungo le pendici del vulcano centrale, dove è possibile anche campeggiare. C'è una strada che percorre tutto il perimetro del vulcano più grande fino a Otonbu, il punto più alto e panoramico.  E dopo una giornata dedicata alla scoperta dell’isola ci si può rilassare alla sauna pubblica, Fureai, attivata grazie alla formazione di vapori vulcanici ad alta temperatura, che offre la possibilità di immergersi in piscine naturali di acqua calda, nella sauna, nell’area lounge e nel forno a vapore.

Leggi anche: GIAPPONE, IL SASHIMI EQUINO
 
CON CHI ANDARE Aogashima si raggiungere solo in traghetto, quando le condizioni del  mare  lo permettono, o in elicottero, che si prende sull'isola di Hachijojima, collegata a sua volta da voli giornalieri con Tokyo. L’operatore Sognando il Giappone propone voli dall’Italia più soggiorno in hotel a Tokyo a partire da 581 euro, oppure si può scegliere tra le offerte del JTB Italy, che propone diverse possibilità di viaggio che partono da 800 euro circa. 
 
COSA PORTARE L’umidità è più o meno costante all'85% tutto l’anno e il clima è quello subtropicale, dove la temperatura minima oscilla sui 20°. E’ ben arrivare ben equipaggiati con scarpe comode per le escursioni e l’abbigliamento per la sauna pubblica.
 
CURIOSITA’ Il calore originato dal vulcano viene usato per produrre il sale hingya, tipico dell’isola, ottenuto scaldando l’acqua di mare con il vapore dei soffioni boraciferi, ma viene sfruttato anche per cuocere le uova nel forno, specialità culinaria locale.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati