Cerca nel sito
Dusseldorf weekend informazioni utili

Germania, consigli per un viaggio a Dusseldorf

Alla scoperta della città tedesca tra shopping e musei, le informazioni utili

Panorama di Dusseldorf
©iStockphoto
Scorcio panoramico di Dusseldorf
COME ARRIVARE 
L’Aeroporto di Dussledorf International è il terzo più grande della Germania ed una delle sedi principali della compagnia tedesca Air Berlin, che opera con diversi collegamenti verso l’Italia. Cosi come quelli della compagnia di bandiera Lufthansa. Per arrivare al centro città comodo è il collegamento ferroviario, con treni che arrivano in 10 minuti. Alternativa ci sono diversi bus per la città. All’Aeroporto di Weeze-Niederrhein, a circa 70 chilometri da Dusseldorf, atterrano principalmente le compagnie low cost come Ryanair. I collegamenti con  la città sono garantiti da un servizio ferroviario e da autobus che impiegano circa 90 minuti.

COSA VEDERE L’Altstadt è il centro storico di Dusseldorf: si trova lungo il fiume Reno ed è un concentrato di locali, ristoranti, bar, pub e caffetterie che, grazie all’intrattenimento serale, viene chiamato anche come Il più lungo bar del mondo. Nella Città Vecchia si percorre una delle strade più lussuose e alla moda d’Europa, la Konigsallee, dove si possono fare acquisti nelle boutique più chic. Nel cuore della Altstadt svella la storica torre Schlossturm sulla Burgplatz, punto di partenza ideale per una passeggiata sul lungomare. Bellissime la chiesa barocca di Sant’Andrea, quella protestante di Neander, la piazza del mercato nonché la piazza Radschlager, dove si trova il simbolo della città, una statua dei bambini che fanno la ruota. Altri monumenti simbolo sono la caratteristica Basilica di San Lamberto e il Rathaus, l’antico municipio situato sulla Markplatz che, anche se totalmente ricostruito, non ha perso nulla del fascino originario. Tra i musei da non perdere il K20 Kunstsammlung e il K21 Kunstsammlung, dove sono ospitate opere d’arte moderna internazionali. Merita di essere visitato anche il Parco Hofgarten, dove si trova il castello di Jagerhof che ospita al suo interno il museo di Goethe di cui si possono ammirare diversi manoscritti. Particolarmente conosciuta è la Torre delle telcomunicazione, il Rheinturm, costruita nel 1982: alta 234 metri, vanta a mezza altezza un ristorante girevole. Imperdibile è ammirare la città di Dusseldorf a bordo dei battelli sul Reno, con tour che durano in media un paio d’ore e che permettono la sosta nei  luoghi più suggestivi della città.

Leggi anche: La Sassonia in crociera lungo la Valle dell'Elba

COSA COMPRARE La più famosa e frequentata strada della città è la bella Königsallee, dove si possono trovare la maggior parte dei negozi d'alta moda e boutique. Ma ci sono anche negozi dove trovare souvenir diversi come tazze, magliette, borse, felpe e accessori vari e negozi di dolci e profumi passando per centri commerciali come il Khof dove i prezzi sono concorrenziali.

DA SAPERE Nella Oberkassel, ad ovest del Reno, vivono molti Giapponesi di cui la città ospita la comunità più grande d’Europa. Qui si trovano infatti la EKOhouse, centro culturale giapponese aperto al pubblico, un tempio buddhista, un giardino e una casa con la tradizionale tea room. Non è un caso che Dusseldorf vanti la fama di essere il luogo fuori dal Giappone con la migliore cucina giapponese.

CURIOSITA’ A Dussledorf si può notare spesso l’immagine di due bambini che fanno la ruota: simboleggia la gioia all’indomani della battaglia di Worringer da cui nacque Dusseldorf. A celebrare l’evento ogni anno a giugno viene organizzata proprio la Corsa delle Capriole, con ragazzi e ragazze provenienti anche da altre nazioni. La gara si svolge sulle sponde del Reno dove la distanza deve essere coperta facendo più ruote possibili nel minor tempo. 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Germania
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati