Cerca nel sito

Euro 2012, riflettori puntati su Polonia e Ucraina

Inizia oggi l'importante manifestazione calcistica continentale. Otto le città coinvolte, ecco che cosa cambia per i paesi organizzatori

Varsavia, Polonia
© Czarek Sokolowski/AP
Con la gara inaugurale tra i padroni di casa della Polonia e la Grecia prende finalmente il via Euro 2012, il campionato continentale di calcio, in programma da oggi fino al 1° luglio prossimo in Polonia e Ucraina. Le squadre che prenderanno parte alla manifestazione saranno 16, queste le città interessate dalle partite della manifestazione: Varsavia, Poznan, Breslavia e Danzica in Polonia, Kiev, Donetsk, Lviv (Leopoli, in italiano) e Kharkiv in Ucraina.

Gli Europei 2012 iniziano nel segno della speranza per due paesi emergenti come Polonia e Ucraina, senza però tralasciare le tante polemiche che li circondano ancora prima del fischio d'inizio della prima partita.

EURO 2012 IN LOW COST

Economicamente parlando, le maggiori ricadute per Polonia e Ucraina dall'organizzazione di Euro 2012 saranno sul lungo termine, con investimenti che dovrebbero migliorare la qualità delle infrastrutture dei due Paesi e far crescere la fetta di turisti interessati a viaggiare in quella direzione.

L'effetto economico complessivo determinato da Euro 2012 sarà del 2,1% sul Pil, con un incremento del 77% degli investimenti in strade e aeroporti e oltre 30.000 addetti che hanno trovato lavoro grazie all'organizzazione della manifestazione.

PASSEGGIANDO PER LE CITTA' DI EURO 2012

Tante, però, le polemiche che accompagnano l'inizio della kermesse continentale: l'ultima in ordine di tempo nasce dalla denuncia di Ecpat, una rete di organizzazioni impegnate nel contrasto allo sfruttamento sessuale dei minori.

In un dossier presentato in questi giorni, infatti, l'Ecpat denuncia il pericolo che Euro 2012 si possa trasformare in un'occasione di sfruttamento sessuale dei minori. Secondo il dossier, infatti, l'Ucraina è meta sempre maggiore di pedofili, tanto che saranno distribuiti oltre 15mila volantini in varie lingue volti a sensibilizzare i turisti a vigilare su questo fenomeno.

EURO 2012: IN VIAGGIO CON GLI AZZURRI

EURO 2012: COME E DOVE ALLOGGIARE
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati