Cerca nel sito
Inghilterra Londra Richmond Wick Cottage Ronnie Wood 

Ronnie Wood dei Rolling Stones vende il suo Cottage

Tutti a Richmond, uno dei sobborghi più “in” di Londra per ammirare, e magari acquistare, la dimora del famoso chitarrista dei Rolling Stones

Esterno Wiki Cottage
Courtesy of©blog.casa.it
Esterno Wiki Cottage
Il fascino musicale dell’Inghilterra attira ogni anno turisti da ogni dove: come dimenticare che proprio qui sono nati grandi miti come i Beatles e i Rolling Stones, due pilastri che hanno lasciato il segno riscuotendo un successo mondiale. Passano gli anni ma, a quanto pare, i fans non li dimenticano. Vale la pena curiosare nella loro vita per capire come vive una rockstar del calibro di Ronnie Wood, noto chitarrista e bassista del gruppo rock britannico capitanato da Mick Jagger nonché solista e artista il cui nome è associato a quello di grandi della musica. I suoi facoltosi seguaci possono avanzare una proposta e tentare di divenire i nuovi proprietari del Wick Cottage, ovvero il cottage di Londra in vendita, come si legge sul blog di casa.it, alla cifra di 4.8 milioni di euro: a fare la differenza a quanto pare, oltre ai suoi spazi, è la privilegiata vista sull’ansa del Tamigi.


 
Era il 1971 quando Mr Wood decise di fare un grande investimento immobiliare accaparrandosi quella che lo stesso ha definito “la casa più bella del mondo”, una dimora in stile georgiano costruita nel 1775 e appartenuta all’attore John Mill, un posto che gli portò fortuna in quanto fu proprio qui, nello studio che aveva fatto realizzare nel seminterrato, che incise i suoi primi due album da solista “I’ve Got My Own Album To Do” e “Now Look”. La proprietà si trova tra Nightingale Lane e Richmond Hill nei pressi del Richmond Park, in quello che risulta essere il sobborgo più signorile di Londra, Richmond, un'area che fa molto parlare di sé in quanto vanta bellissimi parchi, imponenti ville, teatri, musei, negozi e ristoranti, insomma ha tutto ciò di cui si necessita per condurre una vita all’insegna della tranquillità ma senza allontanarsi troppo dal centro cittadino da cui dista solo venti chilometri.
 
Vale la pena concedersi un tour in questa dimensione magica per assaporarne ogni suo aspetto: tappa d’obbligo, soprattutto durante le belle giornate, il Terrace Gardens ovvero i giardini situati a Richmond Hill, il punto più alto della città e, ovviamente, gli amanti della vita all'aria aperta non possono perdersi il Richmond Park, location che ha fatto da sfondo a innumerevoli pellicole cinematografiche. Quello che un tempo era una riserva di caccia, oggigiorno è un vero e proprio polmone verde che invita a una full immersion tra camelie, rododendri e, inoltre, i più fortunati potranno trovarsi faccia a faccia con daini e cervi.

LEGGI ANCHE BATTERSEA PARK, LI' DOVE LAVORA VICTORIA BECKHAM

Per chiudere in bellezza la visita, merita una sosta il Cricketers, antichissimo pub sito di fronte al Richomond Green là dove si serve birra dal 1770 e ancora il The White Cross, altro indirizzo storico dove i locali amano ritrovarsi per seguire le partite di rugby. Oltre a bere è cosa buona e giusta anche mettere qualcosa sotto ai denti e una location che merita di essere scoperta e vissuta in prima persona è Petersham Nurseries TeaHouse, un bistrot allestito in un vivaio, un vero e proprio giardino segreto dove i padroni di casa, l’italiano Francesco Boglione e l’australiana Gael, invitano a mettersi comodi per assaggiare insalate, zuppe, quiches e tanti altri piatti, caldi o freddi, facendo tesoro della stagionalità degli ortaggi in un contesto altamente suggestivo, circondati dai colori e dai profumi di bellissime piante e fiori.
 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Regno Unito
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati