Cerca nel sito
Inghilterra location film verdetto Ian McEwan Londra Corte Grey Inn

Dentro le aule e fuori da Londra, per seguire Il verdetto di Richard Eyre

Il regista di Stage Beauty e Diario di uno scandalo adatta La ballata di Adam Henry di Ian McEwan.

Bim
Partiamo da un bestseller, stavolta, per tornare a visitare lidi noti a molti. con un tocco in più! Il verdetto di Richard Eyre (Stage Beauty, Diario di uno scandalo), infatti, nasce dal romanzo di Ian McEwan 'La ballata di Adam Henry', pubblicato in Gran Bretagna nel settembre 2014 con il titolo di 'The Children Act'. Evidente il riferimento al Codice del 1989, che nel Regno Unito rivoluzionò la legislazione in materia di diritto dei minori, ulteriore motivo che spinse la produzione a concentrarsi nel reale ambito d'origine, riuscendo persino a entrare nella Royal Courts of Justice di Londra, oltre che nei teatri di posa dei Pinewood Studios e qualche altro ambiente piuttosto particolare.

Mentre il suo matrimonio con Jack (Stanley Tucci) vacilla, l'eminente giudice dell'Alta Corte britannica Fiona Maye (Emma Thompson) è chiamata a prendere una decisione cruciale nell'esercizio del suo ruolo: deve obbligare Adam (Fionn Whitehead), un giovane adolescente, a sottoporsi a una trasfusione di sangue che potrebbe salvargli la vita? In deroga all'ortodossia professionale, Fiona sceglie di andare a far visita ad Adam in ospedale e quell'incontro avrà un profondo impatto su entrambi, suscitando nuove e potenti emozioni nel ragazzo e sentimenti rimasti a lungo sepolti nella donna.

Consigli.it per voi: Fiona e le altre, le eroine letterarie da non dimenticare

La corte di giustizia, dove tra l'ottobre e l'inizio del dicembre del 2016  si sono svolte le riprese principali, è il luogo dove lavora la Fiona Maye interpretata da Emma Thompson (che vediamo spostarsi per lavoro fino a Newcastle). "Come nel romanzo, anche nel film ho ritenuto importante che ci fosse una trasferta fuori Londra - raccontava Ian McEwan descrivendo le scene ambientate fuori Londra, - ed è il motivo per cui avevo approfittato della consuetudine cui sono tenuti i giudici dell'alta corte britannica di prestare servizio nelle sedi distaccate delle corti d'assise itineranti. Il viaggio in treno durante il quale Fiona legge le lettere intellettualmente impegnative di Adam mentre il panorama di tutta l'Inghilterra sfila veloce sullo sfondo - prati stupendi, ma anche l'architettura post-industriale dei pannelli solari e degli edifici fatiscenti - è fotografato in modo magistrale".

Consigli.it per voi: i romanzi e la carriera di una grande scrittrice inglese

Grazie alle conoscenze di Sir Alan Ward e alla reputazione di Richard Eyre e di Duncan Kenworthy, la produzione ha goduto di una dispensa particolare e ha potuto filmare all'interno della Great Hall delle Royal Courts of Justice, catturandone il magnifico stile architettonico gotico vittoriano. Per Francis, si è trattato di una fortuna immensa. "Ci ha permesso di alzare subito il livello e di immergerci nella realtà del mondo giuridico, - dichiara. - L'universo di Fiona Maye è tutto efficacemente confinato in poco meno di due chilometri quadrati: la Gray's Inn, dove abita, e le Royal Courts of Justice, dove lavora".

E proprio le riprese all'interno del Gray's Inn di South Square 8 (e su Field Court), uno dei palazzi più significativi della capitale, sono quelle che inorgogliscono: "Sono persuaso che siamo riusciti a mostrare il meglio di Londra, - dice lo scenografo Peter Francis. - La Gray's Inn e la Lincoln's Inn sono in pieno centro, ma piuttosto nascoste e ci tenevamo a rendere giustizia a questo incantevole e quasi segreto universo nel cuore di Londra. Thomas Cromwell, il famoso primo ministro di Enrico VIII, era membro della Gray's Inn, e pare che lo stesso William Shakespeare si sia esibito sul palco della Great Hall, che nel nostro film fa da sfondo al momento culminante del concerto di Natale".
 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Regno Unito
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100