Cerca nel sito
California film location love and mercy hollywood los angeles malibu

Dalle spiagge a Hollywood: la magia dei Beach Boys nella Los Angeles che fu

In sala il mito di Brian Wilson: Love and Mercy ci riporta nelle location dove nacque il Surf

Adler Entertainment
Se si fosse dovuto scegliere un accostamento ideale per raccontare la California - più che la sola Los Angeles - difficilmente se ne sarebbe potuto trovare uno migliore di quello che ci offre il Love and Mercy di Bill Pohlad interpretato 'in coppia' da Paul Dano e John Cusack. La storia di Brian Wilson, mente e colonna portante dello storico gruppo statunitense dei Beach Boys ci riporta indietro nel tempo, e lontano nello spazio. Fino, appunto, alla California. Sulle spiagge della West Coast negli anni '60.

"Brian e i Beach Boys sono delle vere icone californiane - confessa la produttrice Claire Rudnick Polstein. - Sono una parte della storia. Potreste immaginare di girare questo film in qualche altro posto?". Decisamente no. Almeno non per raccontare i cinque ragazzi che fecero del Surf - inteso principalmente come genere musicale - un fenomeno di massa, e che resero mitiche le spiagge intorno alla Città degli Angeli. Oggi parlare di Santa Monica e Venice non fa notizia, tanti sono gli italiani che si sono fatti fotografare sotto quei murales o davanti a quelle palme, ma allora certe immagini regalavano la sensazione che l'Eden potesse davvero esistere.

E per restituire quelle emozioni, i set del film si sono spostati lungo quello stesso tratto di costa, da Malibù (a Nord) fino a Torrance (a Sud) per uno scrupolo estremo di realismo. Una assoluta fedeltà al tema rappresentato che ci ha permesso di entrare, a modo nostro, nella riserva di stato di Point Dume (a Malibù, appunto), sulla spiaggia della quale sono state girate le scene del photo shoot pubblicitario con i Beach Boys in 'divisa' e con la tavola da surf. Ma in generale, come continua la Rudnick Polstein, sono state utilizzare "locations immediatamente riconoscibili come Zuma Beach e Bel Air". "Abbiamo girato - aggiunge - proprio sotto la celebre insegna di Hollywood al Griffith Observatory. E siamo andati nei leggendari studi di registrazione. Ha contato molto, per gli attori e per l'autenticità che ha permesso loro quanto per la produzione".

Si parla della sala 3 gli EastWest Studios (gli ex United Western Recorders di 6000 W Sunset Blvd) - e delle adiacenti sale della Ocean Way Recording (6050 Sunset Blvd), a Hollywood - "dove erano stati registrati la maggior parte di Pet Sounds, di Smile e Good Vibrations - come puntualizza Pohland, emozionato. - Hanno mantenuto l'aspetto e il calore originale di quell'epoca, così quando ci entri è come tornare indietro nel tempo. È stato qualcosa di speciale il riscoprire i fantasmi dello studio, per così dire. Essere in quello spazio, sede di così tanti momenti magici".

Un tuffo nel passato per lo stesso Brian Wilson, che ha supervisionato il film e che ha finito per patire tanta abilità nel replicare quelle situazioni. Nel rivivere una parte della sua vita lasciata ormai alle spalle e che non è stato facile ritrovarsi davanti. Una controindicazione che il pubblico del film sicuramente non patirà, potendo godere - di contro - solo dei pro di questa 'total immersion', confermata dallo stesso Mr. Beach Boys: "Il film ha davvero l'anima di quella Los Angeles. Cattura perfettamente il cuore della città, com'era importante per fare un buon lavoro. Los Angeles è dove sono nato e dove morirò. È una parte integrante della mia vita".

Ed è il posto dove, per esempio, ha vissuto a lungo, o dove ha conosciuto per la prima volta la sua futura moglie, Melinda Ledbetter (interpretata da Elizabeth Banks)… Entrambe location dove la troupe ha davvero girato a partire dal 15 luglio 2013 e che potrete cercare voi stessi, recandovi al 2014 di Stradella Road o alla rivendita di auto di Santa Clarita, a 56 km da Los Angeles nel bel mezzo della Vallata omonima. Magari programmandovi una puntata - serale? - al Wilshire Ebell Theatre di 4401 W. 8th St. e alla Los Angeles Sports Arena al 3939 S. Figueroa Street, Exposition Park tanto per finire in bellezza il 'Surf Tour'.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100