Cerca nel sito
By the Sea trama e location film malta brad pitt e angelina jolie

By the Sea: in un angolo della Malta più segreta 

Il nuovo film di Brad Pitt e Angelina Jolie vive del fascino di una location che merita di esser rivelata

Universal Pictures
Non c'è niente di transalpino nella splendida baia dove vediamo svolgersi il dramma di By the Sea di Angelina Jolie. La stessa attrice e il marito Brad Pitt sono infatti i protagonisti del suo terzo film da regista, questa volta ambientato in un esilio dorato ipoteticamente ambientato su una non meglio precisata costa del Sud della Francia. In realtà ricreata grazie ai colori e la magia dell'isola di Gozo, seconda dell'arcipelago delle Calipsee, a 4 km a nord-ovest dell'isola di Malta.

Una Isola che Pitt conosceva già bene, avendoci girato il Troy del 2004 e il World War Z del 2011 (ma sono molti i film che han scelto Malta in passato, da 007 a Gladiator e Captain Phillips), e che i due hanno studiato a lungo, con sopralluoghi e una preparazione estrema, che ha comportato persino l'approfondimento del francese (lingua principalmente usata nel film) e la chiusura della piccola trattoria sul mare scelta per il film durante le riprese, iniziate verso la fine di agosto 2014.

Così, a 10 anni da Mr. & Mrs. Smith - e sui set già sfruttati recentemente da Game of Thrones - i coniugi Brangelina son tornati a lavorare insieme, e proprio durante la loro luna di miele (essendosi finalmente sposati poco prima che iniziasse la produzione del film). E anche se dietro le quinte le difficoltà non sono mancate per la coppia, non abituata a mostrare la propria intimità familiare davanti a una macchina da presa, il risultato sembra soddisfarli…

Di certo il tempo speso nella baia di M?arr ix-Xini - dove si sono svolte quasi integralmente le riprese - ha aiutato molto a rendere positivo il bilancio, come si evince della parole della stessa Jolie: "È stata una esperienza talmente appagante il poter girare By The Sea a Malta… e sono onorata di aver passato tanto tempo su questa splendida isola imparando la sua storia e la sua cultura affascinante". E con la suddetta meticolosità, stando alle cronache locali, ha scelto di servirsi di un interprete per poter imparare il maltese e comunicare con gli abitanti del luogo nella loro stessa lingua.

Ovviamente non servirà arrivare a tanto a chi volesse ripercorrere i passi della famosa coppia e venire a passare qualche giorno in questo Eden marino. Anche se forse sarà utile dotarsi di un po' di pazienza (e di un adeguato budget) per godere dei servizi del ristorantino sulla spiaggia. Leggermente diverso da quello mostrato nella finzione, ma ugualmente affascinante. E del quale tutti consigliano di approfittare, soprattutto all'ora di pranzo, affidandosi alle cure di Vania, Sandra e Noel. Preoccupandosi magari solo di non sbagliare la strada che da Sannat o Xewkija conduce nel paradiso dello snorkeling (e dei ravioli di pesce).

Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione Gozo
  • Gozo, la finestra azzurra non c'è più
    Stile.it

    Gozo, la finestra azzurra non c'è più

    Era una delle più famose attrazioni turistiche di Malta: il famoso arco a picco sul mare è crollato a causa di una tempesta...
  • Gozo: scoperto un vascello fenicio 
    Courtesy of @openmindconsulting.it

    Gozo: scoperto un vascello fenicio 

    L'isola di Malta svela un altro tesoro databile al 700 a.C. Si tratta di uno dei relitti più antichi mai ritrovati nel Mediterraneo
Seguici su:
Monumenti nelle vicinanze
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100