Cerca nel sito
Bellinzona cosa fare e vedere mappe clima informazioni utili

Bellinzona, 5 consigli per organizzare un weekend

La Svizzera più vicina all'Italia in poche mosse

Panorama di Bellinzona
©iStockphoto
Bellinzona veduta panoramica
COME ARRIVARE 
Vista la vicinanza all’Italia, è piuttosto semplice raggiungere Bellinzona, che si trova nel Canton Ticino. In macchina si arriva da Milano tramite l’autostrada dei Laghi fino alla frontiera svizzera Chiasso-Borgeda  per continuare in direzione San Gottardo lungo l’autostrada A2, in direzione nord, che porta all’uscita per Bellinzona. In treno si arriva da Milano Centrale-Chisso. Chi sceglie l’aereo può arrivare all’aeroporto di Lugano, distante circa 30 chilometri.

COSA VEDERE La città svizzera è celebre per i suoi castelli, inseriti dall’Unesco nella lista dei Patrimoni dell’Umanità. Castelgrande, Castello di Montebello e  Castello di Sasso Corbaro. Il primo ospita un interessante museo storico-archeologico che custodisce, tra gli altri tesori, l’ara romana di Carasso e un capitello con lo stemma dei Porta. Il Castello di Montebello si caratterizza per i bellissimi beccatelli di pietra che reggono il cammino di ronda sopra la cinta muraria, mentre il Castello di Sasso Corbaro, una struttura compatta arroccata su uno sperone roccioso, si trova nel punto più alto in cui si innalzano le fortificazioni cittadine. Particolarmente interessante è la porta che si apre nelle mura di cinta, nella torre d’angolo di Piazza Indipendenza: è impreziosita dallo stemma marmoreo dei Visconti. Da notare il Monumento ai caduti, sempre a ridosso delle mura, con un altorilievo centrale trasformato in un trittico in onore dei caduti delle due guerre mondiali. Passeggiando per il centro si incontrano pittoreschi scorci: in Piazza Indipendenza si trova la Chiesa di San Rocco, edificata sulle fondamenta di una chiesa trecentesca, e l’obelisco al centro a simboleggiare l’indipendenza del Canton Ticino. La Collegiata è l’edificio di culto più importante: si tratta di un monumento rinascimentale dalla caratteristica facciata in pietra bianca con tre porte laterali ed un imponente portale sormontato dallo stemma cittadino, su cui si erge un rosone di cinque metri di diametro. Tra i musei vale la pena una sosta a quello di Arte Moderna. 

Leggi anche: In Svizzera il centro alpino termale più in quota d'Europa

DA SAPERE Particolarmente sentito da queste parti è il Rabadan (in dialetto milanese baccano), ovvero il Carnevale. E’ un evento unico ed irripetibile che si inserisce tra i carnevali più famosi della Svizzera, vantando un’affluenza turistica davvero sorprendente. Tutto l’agglomerato urbano viene animato da migliaia di persone che celebrano l’evento con sfilate, musica e balli fino a notte fonda. 

COSA COMPARE Immancabile è la sosta al tradizionale mercato del sabato mattina. In un mondo di colori, odori e sapori che si espandono per tutte le vie del centro storico si abbraccia tutta la tradizione locale. I prodotti sono quelli tipici del territorio, tra cui i celebri formaggi, e tra gli oggetti di artigianato spiccano bigiotteria creativa e vecchi orologi trasformati in anelli e collane.

CURIOSITA’ Una villa di 110 anni è stata spostata invece che abbattuta. Villa Carmine, immobile  di 1.450 tonnellate, è stata sposta di circa 9 metri. Per preparare lo spostamento gli operai hanno lavorato per circa 3 mesi, scavando prima sotto la villa, poi ponendo sotto le fondamenta delle putrelle di metallo che sono state usate come "binari" per far scorrere l'edificio. Una serie di martinetti idraulici ha poi spinto la villa. In 90 minuti, Villa Carmine è stata spostata di 8,80 metri e ruotata di 5 gradi. Per tenere sotto controllo eventuali scossoni che avrebbero potuto danneggiare la villa, sui binari è stato posto un bicchiere colmo di vino fino all'orlo. L'operazione è avvenuta senza che se ne versasse una sola goccia.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Svizzera
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100