Cerca nel sito
Australia mare viaggi Noosa informazioni utili

Australia, cosa fare a Noosa in 48 ore

Una guida per scoprire un vero paradiso tropicale dell'Australia

Spiaggia di Noosa
©iStockphoto
Australia, scorcio di Noosa
Oltre i confini australiani il nome Noosa Heads potrebbe non suonare conosciuto. Ma in patria gode di un’ottima reputazione. Considerata le Hamptons dell’Australia, questa cittadina del Queensland con la sua spiaggia soleggiata è capace di unire il glamour alla natura mozzafiato. Si trova a circa due ore di auto a nord di Brisbane e gode di un clima tropicale. Oltre a questo vanta la presenza di ristoranti eleganti e raffinate boutique che l’hanno resa una mecca per i cercatori di lusso di tutto il mondo. Tra le celebrità che qui sono di casa si possono nominare Richard Branson, Russel Crowe e Greg Kinnear. Nonostante i suoi parallelismi con gli Hamptons Noosa è assolutamente unica. Per vivere esperienze a tutto tondo, che siano escursioni al Parco Nazionale, assaporare la cucina gourmet o semplicemente rilassarsi sulla spiaggia, ecco una guida per trascorrere 48 ore all’insegna del lusso.

Leggi anche: IN AUSTRALIA L'ORMA DA DINOSAURO DA RECORD

Cosa fare
Nota per essere uno dei migliori luoghi di surf sulla costa orientale, la spiaggia di Noosa risulta essere la sua attrazione principale, grazie anche alle acque calme che la rendono ideale ai principianti. Per i più esperti Tea Tree Bay è dietro l’angolo, cosi come la vicina Sunshine Beach. Tappa irrinunciabile al Parco Nazionale di Noosa, uno spettacolare tratto di entroterra verdeggiante che affaccia sulle profonde acque blu del Pacifico. Se Noosa Beach dovesse essere troppo affollata qui si possono trovare diverse spiaggette isolate. Particolarmente belle sono Granite Bay e, per i nudisti, Alexandria Bay. Dopo una mattina di nuoto, surf o trekking, ci si è sicuramente guadagnati un trattamento a base di coccole. Presso l'AQUA Day Spa è possibile scegliere tra più di 50 trattamenti rigeneranti e terapie. La tecnica del Bowen Therapy soft-tissue è quella preferita dalle celebrità.

Dove mangiare
Ci sono molti ottimi ristoranti a Noosa, ma il luogo migliore per cenare è la famosa Noosa Beach House. Con la celebrità televisiva australiana Peter Kuruvita come capo chef offre un’esperienza culinaria glamour e deliziosa allo stesso tempo. Per il massimo del lusso si può scegliere il menù degustazione di sei portate, dove si possono assaporare piatti come lo snapper di Sri Lanka con aloe chop e riso al vapore, curry di barbabietole con cipolla rossa e formaggio di capra e crostata di frangipane di fragole con sorbetto al limone e meringa. Sono da scegliere anche i sei vini corrispondenti. Per qualcosa di più informale o per un pranzo rilassante si può scegliere il Nosh Express appena fuori Hasting Street. Il sole caldo del Queensland si presta perfettamente ad una fresca insalata fresca mangiata sulla spiaggia; Il quinoa di zucca arrosto e le insalate tailandesi di curry rosso sono particolarmente deliziosi ma non mancano hamburger eccezionali e pesce alla griglia. 

Dove soggiornare 
Noosa è piena di alberghi costosi con vista sull’oceano. Si dice che siano talmente tanti che si può visitare ogni fine settimana per anni ed andare in un posto diverso ogni volta. Mentre gli hotel boutique sono ad un prezzo abbordabile, c'è solo un hotel veramente a cinque stelle in città: il Sofitel Noosa. Situato sulla centrale Hasting Street offre la possibilità di raggiungere tutti i migliori negozi e ristoranti in pochi minuti. Inoltre il Sofitel è proprio di fronte alla strada che porta a Noosa Beach.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100