Cerca nel sito
Piatti tipici Perù ricetta Anticucho

Anticucho de corazon, lo spiedino alla peruviana 

Piatto di antiche origini spagnole, è preparato con cuore di manzo appena grigliato. La ricetta

spiedini di cuore di manzo peruviani
iStock
Anticuchos con patate 
La cucina peruviana è una delle migliori al mondo e fa concorrenza a quelle europee e orientali per varietà ed eterogeneità. Lima ospita due tra i migliori ristoranti al mondo: il Central e Astrid y Gastón. Il Perù è inoltre il Paese con il maggior numero di piatti tipici; la sua cucina è un meraviglioso mix di sapori e tradizioni diverse con autentiche prelibatezze da scoprire. È possibile provare ottimo pesce dell’Oceano Pacifico, prodotti variegati dell’agricoltura variegati e anche gustose ricette a base di carne. 
 
 
Gli Anticuchos ad esempio, sono spiedini di cuore di manzo preparati alla griglia. Un piatto peruviano di origine precolombiana, presente in ricorrenze religiose o sportive perché servito durante la "Processione del Señor de los Milagros", "La corrida de toros" o "La festa di Santa Rosa di Lima". 
 
Originariamente gli incas utilizzavano carne di lama o alpaca, ma con l'arrivo degli spagnoli in Perù venne aggiunto il cuore di manzo infilzato in stecche di bamboo. Gli spagnoli scartavano le frattaglie che venivano poi destinate agli schiavi i quali trattavano gli alimenti a disposizione con un miscuglio di spezie e aromi prima di cuocerli sulla brace. Fu in questo modo che “crearono” gli spiedini peruviani. 
 
Il nome “anticucho”  potrebbe derivare dalla parola quechua "Anccu" e aymara "janchi" il cui significato è tendine, muscolo; la parola Quechua "cucho o kucho" invece,  fa riferimento all’azione di tagliare. La “ricetta” degli schiavi spagnoli è divenuta nel corso degli anni una prelibatezza molto apprezzata. In Perù “los anticuchos” sono tanto popolari da essere venduti nelle famose anticucherías, sorta di bancarelle presenti anche nei quartieri poveri chiamati "barrios anticucheros ".
 
 
Uno street food che è possibile assaporare anche nella variante con pollo. A Nazca, ad esempio, i durelli e le interiora del volatile vengono saltati su piastra. Mentre a Ollantaytambo, l’anticucho si presenta come spiedino misto di manzo e pollo. Vengono mangiati in piedi, seduti sui muretti per strada, e in qualsiasi ora della giornata. L’anticuchos è considerato uno dei piatti più popolari anche in Bolivia. In Perù è anche il cibo simbolo della processione del Signore dei Miracoli. Il contorno che solitamente accompagna questi spiedini è composto da patate cotte alla piastra o bollite, ma spesso è possibile trovare anche pannocchie di mais intere o tagliate a fette.
 
Ecco come preparare gli anticuchos. Ricetta per 8 persone. Ingredienti: 1kg di cuore di manzo pulito da tutte le vene e dal grasso; 3 spicchi d'aglio schiacciati; 1 bicchiere di aceto di vino rosso; 1/4 bicchiere di aji panca molido (salsa già pronta in vendita in negozi per alimenti etnici); sale; pepe; cumino; 2 cucchiai d'olio d'oliva; stecchini per spiedini. Tagliate il cuore o il filetto a cubetti di 2 1/2 - 3 cm. In una grossa ciotola miscelate l'aglio schiacciato, pepe e cumino insieme al cuore e lasciatelo riposare per 1 ora. Trascorso questo tempo aggiungere l'aji panca, l’aceto e l'olio. Lasciare riposare per altre 2 ore. Togliete il manzo dalla marinatura, aggiungete sale e infilzate  tocchetti per stecchino.  
 
Scaldate la griglia a fuoco alto (o la piastra) mi raccomando, e fate cuocere un minuto per lato gli spiedini spennellando con la marinatura. Servire a piacere con patate bollite, pannocchie di mais o peperoncino tritato macerato nel limone, sale ed olio.
 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati