Cerca nel sito
Antartide consigli di viaggio

Antartide, cosa sapere prima di partire

Piccoli consigli e curiosità per prepararsi all'avventura nel continente bianco

Pinguini in Antartide
©iStockphoto
Antartide, panorama con pinguini
L'Antartide è governato dal Trattato Antartico, che protegge e preserva il continente come riserva naturale. Le regole del trattato includono un protocollo ambientale che limita la quantità di passeggeri a terra durante gli sbarchi a solo 100 persone. Ecco i consigli da seguire

Parti con le mani bene al caldo

Prenota con una nave piccola
Ad esempio il Cielo Ebrido ha una capacità massima di 118 passeggeri, per evitare di trascorrere le vacanze in attesa del ritorno delle barche.

Porta i medicinali per il mal di mare
Per raggiungere l'Antartide in barca è necessario navigare attraverso il Drake Passage, il corpo idrico tra il Sud America e le Isole Shetland Meridionali. È notoriamente il più duro specchio d'acqua del mondo, guadagnandosi il soprannome di "Drake Shake”. Molti passeggeri usano un cerotto per il mal di mare, una pillola o un braccialetto anti nausea.

Non usare prodotti con microplastiche
L'Antartide è un continente privo di insediamenti umani permanenti e, come tale, è storicamente sfuggito ai problemi di inquinamento interno. Sorprende, quindi, che gli scienziati trovino microplastiche tossiche nelle sue acque. Queste minuscole particelle si sono fatti strada dalle acque reflue degli altri sei continenti. Ecco perché siamo chiamati a proteggerlo evitando qualsiasi prodotto contenente microplastiche.

Ascolta la tua guida
C'è poco spazio per errori negli ambienti estremi ed è doveroso non allontanarsi mai dalla propria guida. I sentieri escursionistici e di esplorazione a terra sono scelti con cura ogni giorno per evitare crepacci mortali e non disturbano gli itinerari del pinguino.

Leggi anche: Ushuaia, la città della Fine del Mondo

Non hai bisogno di portare cappotto e stivali
A meno che non esplori la Patagonia prima di imbarcarti, salva lo spazio della valigia e lascia il cappotto a casa. Molte navi forniscono una giacca da spedizione personalizzata gratuita per gli ospiti. Anche gli stivali si possono prendere in prestito a bordo. Molte navi forniscono scarponi da spedizione termica. La maggior parte è abbastanza comoda per le giornate trascorse a camminare su terreni rocciosi o seduti per ore su un'imbarcazione gonfiabile. 

Prenota in anticipo
Molte delle avventure aggiuntive come il kayak, il campeggio e il paddle boarding sono disponibili solo per un piccolo numero di passeggeri della nave. Se hai voglia di passare una notte sul continente o remare attraverso gli iceberg, prenota con almeno un anno di anticipo per assicurarti un posto.

Fai il tuffo polare
Molte crociere in Antartide offrono almeno una possibilità per i passeggeri di immergersi nelle acque gelide che circondano il continente. A volte il tuffo implica il salto da una barca gonfiabile e altre volte significa sprintare in un costume da bagno lungo una spiaggia di ciottoli sulle rive 

Porta la protezione solare
L’Antartide è inclinato verso il sole durante i mesi di punta, i giorni di sole possono durare fino a 24 ore in alcune parti. Anche nelle giornate grigie una sorta di protezione per il viso è saggia per combattere le bruciature del vento o persino proteggere dai raggi UV che attraversano le nuvole o riflettono sulla neve e sul ghiaccio.

Ammira i pinguini
Non importa se fai una crociera di spedizione di sei, otto o dodici giorni nel continente, non c'è alcuna possibilità di stancarsi quando si vedono i pinguini.

Porta una buona macchina fotografica
Indipendentemente dalle tue capacità fotografiche, vale la pena portare una buona macchina fotografica per immortalare le meraviglie del Continente Bianco.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per territorio
Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100